Utente 169XXX
Salve, scrivo per conto di mio padre, uomo di 56 anni, in leggero sovrappeso.
Da anni segue una terapia per l'ipertensione, ma da qualche tempo prende le pillole "al bisogno" (si misura spesso la pressione e, se è alta, assume le compresse, se normale, ne fa a meno.
Questo comportamento può portare a rischi?
Deve prender le pillole anche se la pressione è nella norma?
Aggiungo che questa decisione è stata assolutamente autonoma, senza consultare un medico.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si, non è una decisione intelligente. Chi è iperteso deve assumere sempre il farmaco, così come il diabetico non assume l insulina a singhiozzi. Ci sono alcuni farmaci che possono essere ridotti durante il periodo estivo, ma altri che non possono essere ridotti come dosaggio con semplicità, dal momento che possono scatenare crisi ipertensive. I valori pretori ottimati sono considerati al di sotto di 125/75 Mm Hg. Cordialità cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza