Utente 200XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni e da circa due anni convivo con un senso di stanchezza, debolezza, giramenti di testa. Tutto è iniziato dopo un viaggio in aereo traumatico per me... Ora mi spiego meglio: la mia sensazione è paragonabile ad un senso di ubriachezza (vista confusa, sensazione di sbandamento, senso di pesantezza, perdita della concentrazione) e mi accompagna durante tutta la giornata, a volte piu lieve, a volta pesante e insopportabile. ho sofferto in passato di attacchi di panico (avevo circa 15 anni) e l'ansia comunque fa un po' parte del mio carattere. Oltre a questa sensazione ho dolori cervicali e lombari notevoli (ho eseguito un rx alla colonna e non ha evidenziato nulla, mi sono comunque recata da un fisioterapista e ho fatto un ciclo di massaggi che posso dire non essere serviti a nulla), dolori all'orecchio (da due anni, mi sono recata dall'otorino che mi ha detto fosse una banale otite curata con delle gocce.. ora ho prurito ed entrambe le orecchie e dolori acuti sporadici, l'otorino ha escluso che il mio malessere possa essere correlato a problemi all orecchio). Ho fatto una visita anche dal neurologo che ha escluso problemi fisici.. ha piu che altro pensato che i miei problemi fossero legati ad uno stato ansioso senza però prescrivermi nessuna cura. Ammetto che l'idea di assumere farmaci anti depressivi a quest'età un po' mi spaventa. mi sono cosi recata da un medio omeopatico, che sostiene che sia tutta ansia e mi ha prescritto una cura omoepatica che però dopo pochi giorni ho sospeso perchè mi sentivo peggio. Non so piu che cosa fare,, e soprattutto che cosa pensare.. nessuno riesce a darmi una spiegazione.. se non dirmi che si tratta di ansia. purtroppo, frequentando un corso di laurea vicino alla medicina, mi sono ritrovata a studiare malattie in cui io ritrovo i miei sintomi... per l'esattezza la sclerosi multipla.. voi cosa vi sentite di dirmi a riguardo? soffro di vertigi da altezza di cui prima non soffrivo.. ho questo senso di stordimento che mi sta condizionando la vita. spero che qualcuno mi possa aiutare! grazie in anticipo

[#1] dopo  
230042

Cancellato nel 2016
Gentile Giovane Signora , che lavora fa? di cosa si occupa , studia ?
I sintomi da lei riferiti mi sembrano ingigantiti e non preoccupanti, come non preoccupante è il suo viaggio che lei ritiene responsabile dell'inizio del malessere non è la vera e propria causa; e più un suo riferimento temporale che ricorda .
Le consiglio di occuparsi di cose che interessino la sua mente senza trascurare il moto almeno 30 minuti al gorno : a piedi , in bici , ciclette e/o corsi serali di ginnastica per adulti .
Per la sua "Sclerosi Multipla", a mio parere, fa parte della sua sindrome ansiosa perchè ben altri e più gravi sono i sintomi della S.M. . Distinti Saluti
www.robertomucci.it
tel. 348 2723336
Mucci Roberto laurea Bologna Cardiologia Med Sport Master in Angiologia idoneità Sportive 3482723336