Utente cancellato
salve a tutti i dottori,
da circa un anno soffro di dolori fortissimi a collo spalle e sensazione di compressione alla testa.
Mi è stata diagnosticata anche l'artrite prosiasica, però rispondo molto poco ai farmaci analgesici che si danno.
Mi sono reso conto ultimamente che rispondo di più al lyrica prendendone150 mg al gg.
In tutto ciò ho anche sclerosi multipla, e mi chiedo, è possibile trovare un sistema per farmi avere un pò di giovamenti da questi dolori? L'altro giorno ho sospeso il lyrica perchè stavo provando con depalgos che inizialmente sembrava funzionare poi dopo circa una settimana dopo la sospensione completa del lyrica sono iniziati dolori allucinanti e per caso mi sono preso una pasticca da 75 mg di lyrica e magicamente il mio fisico si è rilassato un pò e i dolori si sono alleviati. Mi sapreste dare un consiglio? Sono della provincia di Napoli e magari un consulto mi farebbe piacere averlo. Grazie. Federico

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Federico,

se il Lyrica Le dà beneficio il dolore dovrebbe essere di tipo neuropatico. Se non ci sono controindicazioni all'utilizzo del farmaco non vedo il motivo della sostituzione. Ne parli col medico prescrittore e se lo può assumere lo continui tranquillamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
243441

dal 2014
che lo assumo è poco ma sicuro e penso anche di aumentare la dose, adesso che sono al 4 gg di 150 mg mi da solo tanto sonno e stordimento però i dolori si sono attenuati e riesco a dormire anche bene...
Grazie mille.
Federico

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Federico,

spesso gli effetti collaterali si presentano nei primi periodi di trattamento e tendono a regredire successivamente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
243441

dal 2014
ok grazie mille, settimana prossima aumento di 75 visto che sto altamente sulle scatole al mio neurologo e mi stava facendo crepare

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per le dosi deve attenersi alle indicazioni del Suo neurologo o del Suo medico curante. non faccia di testa Sua.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
243441

dal 2014
oddio, se il neuro me l'avesse proposto forse non starei a buttare il sangue da 1 anno a questa parte e a riempirmi di cortisone, quindi anche se non è consigliabile quello che faccio aumenterò la dose da solo, tanto non è che ci vuole chissà cosa, c'è il bugiardino.
grazie cmq.
Federico

[#7] dopo  
243441

dal 2014
ho aumentato da stamattina da 75 mg la mattina e 75 la sera a 150 al mattino e 75 la sera, va bene così?

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non si possono consigliare farmaci nè loro dosi, è vietato per legge.
Se proprio non vuole chiedere al neurologo, chieda al Suo medico curante.
Continuo a ribadire che le terapie "fai da te" sono totalmente sconsigliabili e spesso anche dannose.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
243441

dal 2014
ma il farmaco me lo consigliò un neurologo mica l'ho preso di testa mia, solo all'inizio non faceva effetto perchè oltre ai dolori neuropatici c'erano anche quelli dell'artrite, non voglio chiedere al neurologo perchè dalla mia risonanza disse l'altro neurologo che erano palesi i dolori che avevo mentre questo continuava a darmi farmaco per la sm e i miei dolori aumentavano. la dose penso sia io a capirla quando mi sentirò meglio, mi interessava come salire visto che mi sento meglio. Grazie.
Federico

[#10] dopo  
243441

dal 2014
e adesso va molto meglio.

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi fa piacere che la situazione sia notevolmente migliorata.

Buona continuazione di domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
243441

dal 2014
anche se sono solo al 3 gg di 300 mg/gg di lyrica, la situazione è veramente tanto migliorata. Grazie per i consigli, devo trovarmi un neurologo come lei.
Federico

[#13] dopo  
243441

dal 2014
dottore salve,
ma è possibile che avevo problemi nel parlare e deglutire dovuti a rigidità muscolare che con il lyrica sono scomparsi?
Grazie.
Federico

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Federico,

il Lyrica, oltre che antiepilettico è utilizzato anche nel dolore neuropatico e nel disturbo d'ansia generalizzata. Se i sintomi riferiti fossero di natura ansiosa sarebbe possibile un loro miglioramento in seguito all'assunzione del farmaco.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
243441

dal 2014
prima avevo proprio la gola durissima che mi faceva male, e non riuscivo ne ad ingoiare ne a parlare bene perchè la voce si stroncava, ora è molto più morbido e la voce esce molto meglio, sono a neanche 1 sett di lyrica 300mg e sono molto, moltissimo entusiasta.

[#16] dopo  
243441

dal 2014
sa perchè non penso sia un problema riconducibile ad un fatto ansioso, perchè se cambio posizione riesco a parlare e ho meno male... tipo se sto comodo in sedia, cmq quando sento dolore alla gola mi risulta difficile parlare

[#17] dopo  
243441

dal 2014
il lyrica fa effetto, però penso che va associata una buona terapia per l'artrite, domani ho gli esami del sangue e poi in accordo con la dottoressa vediamo se aumentare la ciclosporina o passare al biologico, speriamo bene, non c'è la faccio più a stare chiuso in questa casa da 3 anni

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, ne parli con la dottoressa che spero possa trovare la terapia adatta al Suo caso.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
243441

dal 2014
salve dottore,
volevo chiederle una cosa.
Volendo rivolgermi ad un neurologo per trattare il dolore neuropatio ed essendo affetto da sm, va bene un neurologo normale o proprio uno che si dedica alla sm?
Grazie.
Federico

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Federico,

ritengo che Lei sia seguito per la SM da un neurologo esperto in malattie demielinizzanti, rivolgersi al Suo neurologo che La conosce da tempo mi sembra la cosa migliore.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
243441

dal 2014
Grazie dottore,
ma ci sono farmaci che aiutano realmente in questa neuropatia? Aumentando il lyrica la situazione è cmq migliorata ma purtroppo ho ancora dolori, tipo bruciore e disestesie che per tutto il corpo. Grazie.
Federico

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Federico,

prima si dovrebbe avere una diagnosi di certezza, per es. con EMG, e poi pensare alla terapia. Esistono altri farmaci ma sostanzialmente dall'efficacia sovrapponibile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
243441

dal 2014
ho capito, ne parlerò con il neurologo sperando faccia qualcosa

[#24] dopo  
243441

dal 2014
da oggi mi segue anche un altro neurologo, che sicuramente è meno concentrato sui farmaci per la sm e più sui miei dolori, da domani in inizio con associazione alle lyrica anche il cymbalta, poi lo aggiorno ogni 15 gg. FINALMENTE!!!

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

spero che abbia trovato l'associazione farmacologica giusta, infatti il cymbalta, oltre ad essere un antidepressivo, agisce anche sul dolore neuropatico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
243441

dal 2014
speriamo, inizio domani con la terapia e prima di un mese sarà difficile vedere qualche risultato sopratutto se dovrò aumentare la dose

[#27] dopo  
243441

dal 2014
dottore salve,
le scrivo qua. Ho iniziato una terapia con cymbalta e lyrica. Le cose vanno meglio anche se adesso ho aumentato il dosaggio e sto parecchio stordito.
Volevo un informazione. Che lei sappia copaxone e ciclosporina si possono associare? Grazie. Federico

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con l'aumento del dosaggio ci può esssere un aumento degli effetti collaterali che comunque dovrebbero regredire in un paio di settimane.
Circa l'associazione di copaxone e ciclosporina non esistono interazioni negative studiate. La tendenza è di prescrivere un solo farmaco. Se il copaxone non desse buoni risultati si potrebbe ricorrere agli immunosoppressori.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
243441

dal 2014
grazie mille dottore, si il tempo di remissione dei sintomi si aggira per me intorno alla settimana...