Utente 266XXX
Gentili dottori,

Dal 2010 ho appreso di essere affetta da tireopatia autoimmune con ipotiroidismo attualmente in buon compenso con eutirox 50.
la tiroide risulta ad oggi palpabile e lievemente bozzuta.
Valori pressione diastolica e sistolica nella norma.

Frequentemente presento linfonodi ingrossati principalmente in sede laterocervicale in aggiunta a questo, da qualche mese la giugulare esterna sinistra risulta visibile e turgida senza alcuna modificazione nel corso della giornata. Vorrei sapere se è necessario sottopormi ad una visita specialistica o si tratta di un evento fisiologico.

Ringraziando anticipatamente per la risposta porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
un aumento di volume dei linfonodi va sempre verificato con visita medica,
infatti numerose sono le cause di linfoadenopatia
(ad es. la Mononucleosi per quanto concerne i linfonodi latero-cervicali, etc.),
pertanto vanno pur sempre verificate.

Ne parli con il curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it