Utente 169XXX
A.P.R. Asma allergico trattato recentemente con VMNI, ragadi anali, coliche renali

Buonasera,
espongo alcuni sintomi che ho precisando che non sono sicuro ci sia una correlazione tra essi ma, per completezza, espongo l’intera situazione.
Fin dalla nascita stipsi.
Alcuni mesi fa comparsa di intenso dolore in ipocondrio destro (mentre ero sotto sforzo – stavo correndo, impossibile trovare una posizione antalgica, il tipo di dolore non saprei descriverlo, non irradiato, molto intenso 8 NRS, durato per meno di un minuto).
Effettuata ecografia con riscontro di fanghi biliari.
Da quel giorno ad oggi alvo con alternanza di diarrea a stipsi, fastidio in ipocondrio destro in varie ore della giornata (ma fastidio, non dolore!), pallore, T.C. 37 °C spesso, sensazione di svenimento, alcuni riscontri di glicemia a digiuno > 120 mg/dl (mediante prelievo venoso, non capillare), tremori, IMPORTANTE SCIALORREA, sudorazione.

Questo per dire che passo giornate assolutamente asintomatico (tranne per l’alternanza dell’alvo), ma altre giornate pallore cutaneo con sensazione continua di svenire, tremori, scialorrea, sudorazione profusa.
Preciso inoltre che sto vivendo un periodo, lavorativamente molto stressante e ansiogeno.

Ripeto che non so se ci sia correlazione tra i sintomi ma, per completezza, li ho esposti tutti.

Ringrazio chi mi risponderà e ne approfitto per chiedere un ulteriore informazione:
è tramite una visita internistica che si può chiedere una visione olistica della situazione clinica ed essere così inviati agli specialisti opportuni?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
I suoi valori potrebbero identificarsi nella IFG (acronimo di Impaired Fasting Glycaemia = alterata glicemia a digiuno), ovvero quando la glicemia a digiuno varia tra 100-125 e la emoglobina glicata tra > 5.5 e <7.0.
Pertanto le consiglio un monitoraggio dei valori glicemici nella fase postprandiale e dell'emoglobina glicata.

L' <<alvo con alternanza di diarrea a stipsi>> e <<sto vivendo un periodo, lavorativamente molto stressante e ansiogeno>>,
individuano la sindrome del colon irritabile.

Dovrebbe quinddi iniziare l'approfondimento con il suo curante,
dopodichè le, eventuali, figure specialistiche di riferimento sono:
il Diabetologo ed il Gastroenterologo.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it