Utente 284XXX
Buonasera scrivo qui questa richiesta ma non so' se e' giusto, il problema e' questo, soffro da mesi di problemi digestivi, mal di stomaco anche e sopprattutto a stomaco vuoto, crampi a-'addome, e ftte alla pancia, tutto il giorno, tutti i giorni, ho effeyuato questi eàmi: rx torace da cui e' risultato un'accentuazione della trama polmonaé, esami del sangue, lieve anemia e batteri nell'urina, e ecografia addome, in cui risulta un nodulo iperecogeno di 15' fegato ai limiti superiore a lla norma e steatosi, secondo l'ecografo e' un'angioma, secondo il medico di base e'normale, io non credo che alla mia eta' e in peso forma sia normale, cmq, chiedevo como posso accertarmi della natura di questo nodulo? Potrebbe essere un tumore o una metastasi, adato i miei sintomi che esami ótrei fare? La mia dottoressa mi rha negato la gastroscopia, nemmeno la tac vuole farmi fare, e questi esami privatamente costano, mi ha detto di ripetere l'ecografia...potreste darmi un consiglio? Grazie e buonasera...

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Un angioma epatico può essere utilmente definito con una TC.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Buonasera, la tac, quello che volevo fare, ma la mia dottoressa dice che e' inutile espormi a radiazioni, ora io mi permetto di chiederle una cosa, se le si presentasse una paziente come me da lei, con questi sintomi, cosa farebbe. Io non voglio farmi compatire ma sono sola, in una citta' che conosco poco, cosa posso fare? E' possibile fare una tac senza la richiesta del medico? E una gastroscopia? A quale medico potrei affidarmi? Vivo a Parma e lavoro a Reggio Emilia...grazie e buonasera...

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Intanto è possibile tramite SSN con ricetta rossa e la TC si impone per una definizione diagnostica quando si ha un esito non chiaro.

L'accesso privato a tali prestazioni salta il filtro del suo medico curante.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 284XXX

Allora devo cambiare medico...lei non voule farmi la ricetta...dice che e' inutile...

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi rendo conto ...
purtroppo è una questione non risolvibile su MecicItalia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 284XXX

Ovvio...non volevo certo che mi accompagnste a fare il cambio, la mia e' ironia, cmq se posso volevo esporre questa questione, ho parlato della tac con un dottore di un centro privato, e mi ha detto che farla senza contrasto sarebbe come ripetere l'ecografiae che in questi caài ci voebbe il contrasto...ma per quello ci vuole il medico...ma lei urlando mi dice che devo ripetere l'ecografia, che la tac ha le radiazioni, e alla fine mi ha detto che potrei fare l'ecografia al fegato con mezzo di contrasto...secondo lei e' indicato? Cambia qualcosa? Inoltre vorrei scusarmi, a volte non riesco a scriveé al meglio quello che voréi efetivamente chiederr...so bene che si traya di un sito on line gratuito, buonàéa...

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
... infatti!
Era altrettanto ovvia l'ironia della mia risposta.

Per la sua ultima richiesta le segnalo che la TC è preferibile.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 284XXX

Ma lei intende la tac con o senza contrasto? Io non ci sto capendo niente...poi mi scusi ancora, io avevo pensato, dato che i miei sintomi, sono di attinenza gastroenterologa, ho proposto alla ddottoressa di indirizzarmi da un gastroenterologo, sara' poi lui a decideé cosa faé...lei mi ha detto che il dottore in oggettoi toccherebbe solo la pancia...sono due mesi che péndo il lansopranzolo, e non ho risolto niente, ho la nausea...da chi devo andare? Io proprio non riesco a capire...ancora una volta lei mi dira' che non e' questione risolvibile qui...e lo so'...ma mi chiedo cosa spinge un medico a comoprtarsi cosi'...

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'utilità del mezzo di contrasto la decide il radiologo.

<<ho proposto alla ddottoressa di indirizzarmi da un gastroenterologo .... lei mi ha detto che il dottore in oggettoi toccherebbe solo la pancia.>>

Stento a credere che la sua dottoressa possa pensare o dire cose simili.


Siamo in un vicolo cieco!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente 284XXX

Davvero mi ha detto cosi'...e lo ha detto anche urlando...la pancia me l'ha palpata gia' lei...e diceva che era tutto a posto...invece ho il fegato ingrossato...va be' questo puo' sfuggire...sull'unghia dell'alluce sinistro avevo ed ho una macchia marrone, tre mesi fa mi ha detto: e' un fungo, facciamo il dermatofiti unghie...io le dissi se era il caso di andare diéyamente dal dématologo...no e' un fungo...risultato: tre mesi di attesa per il risultato...e non e' un fungo...ora mi dice vai dal dermatologo...e cosi' sta facendo anche con lo stomaco e tutto il ésto....io cédo sia tutto co-egato....cmq grazie

[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente 284XXX

Dottore, scrivo male perche' uso un telefono che non mi fa vedere quando digito, cmq volevo chiederle un'ulteriore cosa, se la ritiene una richiesta stupida o non degna di una sua risposta mi ignori semplicemente...ho vagato on line e sono riuscita a capié che in égime péivato, cioe' inlibera professione e' possibile fare sia la visita gastroenterologica, sia la gastroscopia, ovviamente devo informarmi sui costi, secondo lei, dovrei fare prima la visita o direttamente la gastroscopia? Domanda stupida vero? Buonasera...

[#13] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La sento confusa.

Faccia prima la visita specialistica gastroenterologica ... ovviamente.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente 284XXX

Si in effetti sono molto confusa, e mi sono gia' fatta la diagnosi, credo che l'angioma sia una metastasi, di un tumore allo stomaco, o da qualche altra parte...be' le diagnosù le fanno i medici, e speriamo che il gastroenterologo non mi tocchi solo la pancia...buonasera...

[#15] dopo  
Utente 284XXX

Buonasera, oggi ho fatto una visita ginecologica programmata da tempo, l'utero e' a posto, ma ho l'ovaio policistico...poi il ginecologo mi ha detto che ha sentito troppo movimento intestinale, e mi ha consigliato di péndeé degli antispastici ma cmq di faé una visita gastroentéologa, come ha fatto a sentire questo movimento?

[#16] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Comprendere queste cose fa parte del saper visitare un paziente ... si fidi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#17] dopo  
Utente 284XXX

Sicuramente...il prossimo passo sara' gastroenterologo...credo proprio che il problema sia li'...certo penso al peggio, e' nella mia natura e poi con lo stomaco sto davvero male, ma dottore gli antispastici cosa sono?

[#18] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Lo dice la parola stessa, sono farmaci anti- "spasmi" intestinali.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#19] dopo  
Utente 284XXX

Dottore mi scusi se la disturbo ancora, ma ho chiamato la mia dottoressa per prendere un appuntamento per quanto riguarda l'antispastico, non sono il tipo chede ricette per telefono ma lei ha voluto sapere per telefono e mi ja detto di prendere il buscofen, io volevo solo cjiederle da vicino quale antispastico associare al lanzoranzolo che sto prendendo, considerando ancje il fatto che ho il fegato ingrossato, lei dice che sono sama quindi dovrei salvaguardarlo, ma non mi ha dato modo, ora mi permetto di chiedere a lei dottore quale potrei prendere, anche perche' il nuscofen non lo tollero bene, in passato lo usato qualcje volta ma mi procurava bruciori di stomaco....e xon lo stomaco sono gia'essa male, grazie e buonasera...

[#20] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi dispiace, come deve aver letto nelle linee guida del sito
https://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp
il consulto online può servire da orientamento ma senza una visita diretta bisogna
"... evitare diagnosi e prescrizioni di esami/trattamenti, è illegale e deontologicamente scorretto."

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#21] dopo  
Utente 284XXX

Si mi rendo conto...grazie...

[#22] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#23] dopo  
Utente 284XXX

Gentile dottore mi permetto di disturbarla ancora, non so' nemmeno io il perche' dato che non ci sono novita', devo fare l'ecografia epatica con mezzo di contrasto...ah una novita' c'e'...la dottoressa, ci sono andata con l'intento di ottenere la prescrizione della gastroscopia, ma quando le ho detto che stavo ancora male lei, senza che io lo chiedessi ha detto che devo farla, poi mi ja fatta spaventare perche' ha detto: strano cje stai male, la cura che ti jo dato e' anche per l'ulcera ma se mon ti passa...allora ecco i miei pensidri precipitare...ho un tumore allora...dottore ma e' possibile che non ci siano altre cose99p cioe' a parye internamente cje stoalr, nausra, bruciore ecc...ecc...il dolire esterno come se lo stomaco si attaccase alle costole e' um simtomo evidente di tumore allo stamaco?Buonasera...

[#24] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Nessun sospetto di tumore.

Si trnquillizzi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#25] dopo  
Utente 284XXX

Dottore buonasera, nell'attesa della gastroscopia io sprofondo nei miei pensieri, nelle mie paure, potrei descrivere i miei sintomi in due modi, forse o sicuramente, in modo elementare, diciamo che sono interni, e per interni intendo nausea, giramenti di testa, oécchie tappate, ed esterni, cioe' il dolore allo stomaco, sotto le costole a sinistra come se lo stomaco si contorcesàe, e poi lasenàzione di una lama che mi passa nell'addome...ora considerando cio' e il fayo che il lansopranzolo e il sucrulfato non hanno risolto il problema cosa potrei avere? Sono questi i farmaci, olté a questi non so'...la gastroscopia che ho fatto tre anni fa...non ha evidenziato anomalie...possibile che si sia formato un tumore in questo periodo...non penso che a quello...mi scusi sono pesante lo so'...buonasera...

[#26] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Continuo ad escluderlo,
come le ho già scritto nelle precedente replica #24
... ma penso che, non essendone stato capace, lei debba attendere gli esiti degli acceertamento strumentali per convincersene!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#27] dopo  
Utente 284XXX

Dottore lei ha ragione e quando, raramente la mia parte razionale vince su quella fragile e spaventata penso anche io che devo aspettare gli esami, ma spesso e' la paura a farla da padrone, tanto che mi agito e ddirittura mi sento il battito nello stomaco, mi sono scaduti dei documenti e mi dico che senso ha rinnovarli sono messa proprio male...cmq la ringrazio tanto...buonasera...

[#28] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Le auguro di vincere la sua battaglia.

Buona serata a lei
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#29] dopo  
Utente 284XXX

Buonasera dottore...rieccola dira' lei, volevo chiederle una cosa, leggendo qua e la su google la mia attenzione e' caduta sul tumore al pancreas e ho letto che fra i vari sintomi puo' causare anche depressione, dato che i miei malesseri sono cominciati due anni fa propeio con una depressione, stanchezza e dolori al braccio sinistro, ai quali si sono aggiunti quelli di oggi, il piu' tipico e' il dolore addominale, il mio e' piu' accentuato a sinistraa si estende anche a destra...la mia domamda e': potrei averlo? Al riguatdo ho fatto solo um'ecografia addominale, e sul pamcreas dice: mon evidenti tumefaziomi pamcreatiche, dovrei fate una tac, dato cje i dolori persistono, oltre a fare la gastroscopia? Buonasera...

[#30] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si rilassi,
eviti, come uso dire, pericolosi viaggi autodiagnostici su Internet,
l'aiutano ...a star male!

Buonasera...
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#31] dopo  
Utente 284XXX

Dottore buongiorno, stamattina ho fatto la gastroscopia, il dottore ha deciso di sedarmi e quel sedativo mi ha fatto sparire tutti i dolori, adesso pero' stanno ritornando, e mi ero dimenticata come e' bello sentirsi bene...ho fatto una passeggiata, ottimista ma sapevo che satrbbero tornati e infatti...cmq le riporto l'esito della gastroscopia:
Strumenti utilizzati: pentax A121705
Farmaci somministrati: lidocaina spray
Quadro endoscopico e manové operative:
Esofago regolare
Linea Z e pilastri diaframmatici a 40 cm
Stomaco iperemico con presenza di succo gastrico abbondante e reflusso bilare
Piloro incontinente
Duodeno regolare
Conclusioni
Quadro endoscopico di gastrite mista (acida e bilare)
Esame istologico in corso...
Non mi sembra grave?
Quindi devo pensaé al pancéas?
Grazie per la sua attenzione...cmq non so' per endovena cosa mi hanno somministrato ma sono sta benissimo...che bello, quasi quasi rufaéi tutto...

[#32] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<Non mi sembra grave?>>
No, il reflusso e la gastrite sono curabilissimi.

<<...che bello, quasi quasi rufaéi tutto... >>
lo so,
non è la prima e non sarà l'ultima a dirlo!

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#33] dopo  
Utente 284XXX

Cmq dottore il prossimo passo e' aspettare l'esame istologico e con quello andare dal gastroenterologo, devo pero' dire che la tac e' sempre nei miei pensieri, mi chiedevo ma la bile nello stomaco puo' causare i dolori che ho io? E perche' ho la bile nello stomaco? Il o'entra? Rieccomi con le domande...

[#34] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il reflusso biliare è legato a fenomeni di alterata motilità intestinale,
può comp'ortare gastrite e quindi mal di stomaco,
nulla di irrimediabile però.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#35] dopo  
Utente 284XXX

Il reflusso bilare c'entra con il pancreas? Cmq per wuanto ruguarda il rifare la gastroscopia mi riferivo anche al dottore e ai suoi assistenti, gentili e dolci...ah ho letto il suo scritto relativo a-alla sindrome del colon irritabile...interessante...

[#36] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<Il reflusso bilare c'entra con il pancreas?>>
no

Sono contento che le sia piaciuto l'articolo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#37] dopo  
Utente 284XXX

Gentile dottore...pensava di essersi liberato di me, e invece no...sono sempre qua in agguato, come il mio dolore...che e' molto peggiorato...al punto da farmi mancare il respiro e rendermi difficile ogni movimento addominale, sono andata dalla mia dottoressa le ho portato il risultato della gastroscopia, le ho detto del dolore addominale che sta diventando piu' forte...e lei mi ha detto che non puo' darmi niente, che non ci sono farmaci per la gastrite, non devo piu' prendere i- lansopranzolo ma il riopan, e quando ho dolore forte prendere l'antidolorofico...si ma la causa? Le ho parlauo dei miei timori sul pancreas ma, che vorrei fare la tac...ma niente...secondo lei se avessi un tumoé al pancreas dovrei gia essere morta, che l'ecografia lo ha escluso...ma niente niente tac...io continuo a leggere storie di persone che solo con la tac hanno scoperto il tumore al pancreas...poi mi ha detto che l'ecografia epatica con mezzo di contrasto vede anche il pancreas e devo fare quella...ma dove? Vado per prenotarla e in una citta' mi hanno detto la chiameremo noi, in un'altra devo chiamare un certo dottoé che e' al pronto soccorso e ovviamente non puo'ai risponder...eh siamo punto e a capo...arrisentirci

[#38] dopo  
Utente 284XXX

Cmq la domanda e'...ho scritto tante cose tranne quella...l'ecografia epatica e' utile? Per l'angioma e il pancreas? Ma gia' gliel'ho chiesto...mi scusi...

[#39] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<lei mi ha detto che non puo' darmi niente>>,
non concordo, per questo le ho consigliato un secondo parere, specialistico,
Le darà sicurezza e le toglierà ansia.
Il gold standard per il pancreas è la TC.
https://www.medicitalia.it/minforma/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1806/Il-cancro-del-pancreas-cause-sintomi-diagnosi-e-terapia-del-big-killer

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#40] dopo  
Utente 284XXX

Gentile dottore e scrivo per comunicarle le ultime novita'...esame istologico del prelievo endoscopico: gastrite cronica superficiale...helicobacter negativo...inoltre ho effettuato l'ecografia epatica con mezzo di contrasto, l'esito e' il seguente:
si conferma la presenza nel settimo segmento di lesione a focolaio ed ecostruttura ipercogena, a margini definiti e policiclici, del diametro di 15 mm circa, compatibile con angioma. L'angioecografia perfusionale eseguita con m.d.c Sonovue e tecnologia plus inversion a livello de--a lesione suddetta ha mostrato minimo enchancement globulare periferico in fase artéioà in assenza di progressione centripeta nelle fài vàcolari successive. Tale comportamento conferma la diagnosi di angioma fibrotico. Il restante paénchima epatico, esplorato ne-e fasi tardive de-'eàme non ha evidenziato ultéiori lesioni a focolaio ovupanti spazio di tió sostitutivo. Ora io mi chiedo considerando il fayo che cmq la doyoés che mi ha fayo questa ecografia si e' molto aèabbiata péche' non trayenevo bene il respiro, che sugnifica angioma fibrotico? E lesione a focolaio? Non vengono menzionate le vie bilari? Grazie per l'attenzione...buonasera...

[#41] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non muta nulla di quello che le ho già scritto.

Purtroppo l'ha detto lei : ... <<raramente la mia parte razionale vince su quella fragile e spaventata>>.

Come le ho già scritto: si affidi ad un buon gastroenterologo, vedrà che non c'è nulla da temere.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#42] dopo  
Utente 284XXX

Dottor Quartaro...le auguro un sereno natale...grazie per la sua attenzione e la sua professionalità...

[#43] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Grazie.

Ricambio i sentiti auguri
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#44] dopo  
Utente 284XXX

Dottore mi scusi, mi ero dimenticata di chiederle una cosa, ho effettuato un'esame delle feci, e il risultato è il seguente: diverse fibre carnee, rari granuli di amido, diversi leucociti e numerosi miceti. Ciò aumenta la mia preoccupazione riguardo al pancreas, inoltre ho dato un occhio alla colonscopia fatta due anni fa e dice: noduli emoroiddari interni congesti e facilmente sanguinanti, mucosa ampolla rettale moderatamente iperemica, notevolmente spastica la mucosa del retto sigma, colon discendente e trasverso, nulla all'ascendente fino alla valvola ilo fecale. Inoltre ho effettuati esami per la tiroide, TSH alto e ft3 Leggermente basso, ma si poco rispetto al riferimento, per la gastrite assumo raxar e riopan, è allevata solo la nausea, il resto è sempre li, ho sempre quel dolore all'addome sinistro w corpi che si estendono a destra, fitte nella zona delle ovaie, lingua urente e perdita si capelli, ovviamente per la mia cara dottoressa è tutto normale, credo si avere motivi per pensare al pancreas, e devo rivolgermi a qualche specialista ma quale endocrinologo o gastroenterologo? ci sono esami del sangue che posso fare senza prescrizione medica che vedono lo stato di funzionalità del pancreas? Non so come muovermi...grazie...

[#45] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Confermo la replica #41

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#46] dopo  
Utente 284XXX

Buonasera innanzitutto buon anno...le scrivo perché toccando mi l'addome al lato sinistro noto un lieve rigonfiamento, un parte un po' più sollevata rispetto alla destra e se premo non mi fa male, sotto sento come nervi...non so' bene definirlo...e sinceramente sino molto spaventata...grazie...

[#47] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Meteorismo? Utile visita.

Nell'augurare anche a lei un buon anno,
la inviterei a chiudere l'attuale consulto
che ora potrebbe assumere un improprio
aspetto di chat
ed a formulare, eventualmente, nuove richieste
di consulto.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#48] dopo  
Utente 284XXX

Grazie...OK...rifoemulero' un nuovo consulto...con altre richieste, perché mi rendo conto che chiedo sempre la stessa cosa...mi attivo per il gastoenterologo... Grazie ancora per la sua attenzione...