Utente 139XXX
Gentili dottori, buongiorno :-)

A causa di un leggero ma costante fastidio (descrivibile come leggera pressione/sensazione di gonfiore/infiammazione e a tratti rigidità) dell'addome alto destro (che ogni tanto si estende al fianco), che ormai va avanti da due mesi (con intensità che varia da giorno a giorno o da momento a momento della giornata stessa) ho deciso di farmi analizzare da cima a fondo.

Ho quindi provveduto a fare delle analisi del sangue complete (per intanto), ed i risultati non credo siano esattamente "belli".

Riporto i parametri nella speranza che sappiate darmi un'indicazione della mia situazione e di cosa devo fare per evitare di morire troppo a breve....:

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:

Globuli bianchi: 9,89 (min. 4 max. 10,8)
Globuli rossi: 5,52 (min 4,5 max 5,50) *
Emoglobina: 16,50 (min 14 max 18)
Ematocrito: 47,60 (min 42 max 52)
Volume Globulare Medio (MCV): 86,30 (da 52 a 94)
Contenuto Medio di HB (MCH): 29,80 (da 27 a 36)
Concentrazione Media di HB (MCHC): 34,6 (da 32 a 37)
RDW: 13 (da 12 a 17)

FORMULA LEUCOCITARIA:

Neutrofili: 41,6 (da 40 a 74)
Linfociti: 52,6 (da 20 a 45) *
Monociti: 4,2 (da 3,4 a 11)
Eosinofili: 0,08 (da 0 a 8)
Basofili: 0,08 (da 0 a 0,2)
Piastrine: 226 (da 130 a 400)

AZOTEMIA: 25 (da 19 a 44)

CREATININA: 0,78 (da 0,7 a 1,2)

GLICEMIA: 109 (da 60 a 100) *

COLESTEROLO TOTALE: 188 (fino a 200)

COLESTEROLO HDL: 29 (superiore a 40) *

TRIGLICERIDI: 305 (fino a 200) *

GPT (ALT): 72 (fino a 41) *

GAMMA-GT: 58 (fino a 60)

BILIRUBINA TOTALE: 1,54 (fino a 1,10) *

BILIRUBINA DIRETTA: 0,42 (fino a 0,30) *

VITAMINA D3: 5,10 ( fino a 20 carenza, da 21 a 29 insufficienza, da 30 a 100 sufficienza) *

T.S.H: 2,95 (da 0,27 a 4,2).

Esame urine completo:

Colore: giallo oro
Aspetto: limpido
peso specifico: 1.021
pH: 5,5
ALBUMINA: 0
GLUCOSIO: 0
CORPI CHETONICI: 0
BILIRUBINA: 0
SANGUE: NEGATIVO
NITRITI: ASSENTI
UROBILINOGENO: 0,2 (fino a 1,0)
SEDIMENTO: NULLA DI PATOLOGICO

RICERCA SANGUE OCCULTO FECI: NEGATIVO

Come potete vedere ho diversi parametri fuori norma... e la vitamina d3 praticamente assente O_o

Come si può interpretare tutto ciò?

Grazie anticipate, buona giornata e buon lavoro :-)

[#1] dopo  
Dr. Valerio Bertino

28% attività
0% attualità
12% socialità
SANT'ANTIMO (NA)
MADDALONI (CE)
PORTICI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Nulla di preoccupante da quello che leggo ma.........
Lei ha effettuato il dovuto digiuno prima di effettuare il prelievo del sangue? Ha per caso assunto alcolici in prossimità del prelievo? C'è un movimento di transaminasi oltre che una glicemia elevata che non sono assolutamente da sottovalutare. Tali dati possono probabilmente essere messi in correlazione con il suo sovrappeso, ma questo potrà dirglielo con certezza il suo medico curante dopo una accurata visita.
Cordiali saluti
Dr. Valerio Bertino

[#2] dopo  
Utente 139XXX

Salve Dott. Bertino, intanto grazie della gentile risposta :-)

Sisi ho effettuato il dovuto digiuno in modo stra-rigoroso!!!

Anzi! Dopo la cena del giorno precedente (spaghetti in bianco con l'olio) non ho piu mangiato nulla...solo bevuto acqua... anche apposta perchè speravo di avere buone notizie dalle analisi (hehehe...speranze andate a farsi benedire...) ... anche se in effetti per merenda nel tardo pomeriggio avevo mangiato un pezzo di pizza al taglio bello grosso avanzato dal giorno precedente, accompagnato da diversi bicchieri di coca cola (questo prima della pasta in bianco della cena)... quindi il prelievo è stato fatto alle 8 e 30 del mattino, ed io dalle 9-9 e mezza della sera del giorno precedente non avevo più mangiato proprio NULLA !

E per quanto riguarda gli alcolici: L'ultima birra prima del prelievo l'avrò bevuta un mese prima! Non fumo da 2 anni ormai (ho sostituito le sigarette normali con la sigaretta elettronica)! Non bevo praticamente MAI (una birra al mese di media se è tanto)! Tutte le mattine da mesi e mesi ormai faccio regolarmente o 3-4 km a piedi al giorno, o 7 km in bicicletta! L'unico problema è che non so resistere al cosiddetto cibo spazzatura, però o come fuoripasto o in modo saltuario (patatine in sacchetto tipo fonzies, caramelle, piadine, kebab, pizza al taglio, biscotti, fuoripasto vari ecc) ed alle bevande dolci (tipo coca cola, fanta ecc), quindi la mia attuale obesità è dovuta piu che altro ai fuoripasto certamente abbondanti che ho purtroppo fatto negli ultimi anni (però sempre "diluiti" in una dieta equilibrata e ricca di verdura).

Le faccio un esempio della giornata media fino ad ora: a pranzo cibo sano: insalata e pomodori freschi, bistecca di manzo o insalata di pesce o 2 uova sode, pane fresco e acqua. A merenda magari arriva il terribile colpo di fame nevrotica, e alle 5 e mezza-6 del pomeriggio vanno via anche 2-3 pacchettini di patatine (tipo i pacchettini delle fonzies) e diversi bicchieri di coca cola o aranciata, poi a cena o pasta in bianco (con olio e formaggio grana) e acqua a casa dei miei, o in giorni particolari (es. nei weekend), classica cena con amici con quantità abbondante di pizza al taglio o magari kebab o piadina con altra coca cola in quantità abbondante...

In realtà più che sovrappeso soffro di obesità di gravità media (da quel che ricordo quando avevo fatto i test su internet inserendo peso e altezza), infatti il mio medico di base ha giustamente detto che devo risolvere immediatamente questa situazione (lei mi ha detto che ho un bmi o quello che è, credo sia l'indice di massa corporea, di 35, se non ricordo male), e che devo assolutamente dimagrire (buttando giu i 25 chili che attualmente ho di troppo...visto che il mio peso forma sarebbe di 90 chili e ne peso 114-115)... però in realtà faccio una vita piuttosto sana, tutto sommato, ricca anche di pesce, verdure, carne di pollo o manzo di alta qualità ecc... sono le merende e i fuori pasto che mi hanno sempre fregato...

Un paio di parametri che non ho capito sono i linfociti, che sono a 52 quando il max è 45, e la vitamina d3 che è soltanto a 5 ! mentre dovrebbe essere addirittura da 30 a 100...

Anche i parametri del fegato gpt e bilirubina sono da considerarsi di tanto fuori, o nei limiti dell'accettabile?

Voglio dire: questi parametri segnalano che possono esserci cose brutte brutte come tumori epatiti ecc e che ho pochi giorni di vita, o sono tutto sommato """accettabili""" nel loro essere fuori e che in teoria non dovrei morire a breve? :-D

Grazie ancora, mi scuso per il disturbo ma sono alquanto preoccupato.