Utente 115XXX
Salve,
colgo innanzittuto l'occasione per ringraziarvi per l'importanza del vostro servizio e vorrei esporre le mie preoccupazioni per mia padre 59 enne che da venti giorni ornai ha attacchi di tosse continua privi di muchi, catarri e dolori, ma solo tosse continua che aumenta di notte, abbiamo provato con tutto latte e miele, fluifort aerosol con clenil fluifort e infine oggi dopo una visita dal medico di famiglia in cui è stato escluso polminite bronchiti c'ha indirizzato verso un rx al torace, ma da li si evince tutta nella norma nessun alterazione dei tessuti vascolarizzazione nella norma e ateromasia dell'arco aortico,cosa puo essere e cosa dovrei provare a fare ora?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Le consiglierei di far fare una visita pneumologica a suo padre!

Assume farmaci (alcuni antiipertensivi causano tosse)?

resto a sua disposizione!

Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia