Utente 804XXX
in un chek-up ematologico fatto per puro controllo il colesterolo tot. è uguale a 220(hdl=77;ldl=134) e alt=79 (norm fino a 45).
da un anno,in seguito a candidiosi, su consiglio del dermatologo ho ridotto i carboidrati. su mio autoconsiglio ho aumentato il consumo di carne. gli esami appena effettuati seguono 15 gg. di vacanze in albergo con dieta "da vacanza"...
Sono valori necessariamente allarmanti che giustificano un'eco al fegato o sarebbe meglio prima modificare la dieta e poi rifarli?emocromo(con ves) e funz.renale ok, pancreas e ast,glicemia, trigliceridi tutti ok.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Direi proprio di si! Magari c'è anche qualche eccesso alcoolico. Ad occhio e croce la dieta nion sembra corretta. Ricordi infatti che nell'apporto calorico giormìnaliero il 65% deve provenire dai carboidrati, le proteini migliori sono quelle derivate dal pesce e non dimentichi il fondamentale posto occupato dall'olio extravergine di oliva e la necessità di almeno 5 porzioni giormìnaliere di frutta e verdura. Dopo aver corretto la dieta e le abitudini di vita si rivolga al suo medico di fiducia che saprà senz'altro valutare le sue condizioni e la necessità di effettuare accertamenti mirati.
Cordiali saluti.
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica