Utente
Salve, sono una ragazza di 22 anni e da diversi mesi soffro di dolore toracico (a sx dello sterno) che insorge dopo i pasti, durante uno sforzo fisico o se mi piego in avanti, e cardiopalmo.
All’inizio era accompagnato da disfagia, sensazione di bolo, nausea, mal di stomaco... infatti ho eseguito una gastroscopia con esito: gastro-esofagite lieve cronica ed ernia iatale.
Anche dopo la terapia con PPI il dolore persiste, ho eseguito anche controlli cardiologici che hanno rilevato solo tachicardia e carenza di ferro.
Richiedo un parere perché non so più a chi rivolgermi o di cosa potrebbe trattarsi.

[#1]  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Da quanto sia possibile orientarsi senza la possibilità di procedere con un approfondito esame obiettivo ritengo che una ipotesi potrebbe essere quella che la terapia eseguita non sia stata sufficiente a risolvere il problema. Direi comunque di valutare con il suo medico di medicina generale l’opportunità di eseguire anche un radiogramma del torace ed un ecocardiogramma. Un saluto cordiale.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, ho già eseguito RX TORACE con esito: non evidenti alterazioni polmonari a focolaio, seni costofrenici liberi, ombra mediana nei limiti. Struttura tenuemente rx-opaca si proietta in sede centro mediastinica nella sola proiezione PA (corpo esterno?)
Ed ecocardiogramma nei limiti, trascurabile rigurgito tricuspidalico e polmonare, no versamento pericardico.
Il mio medico di med. generale ha optato per un problema fisiatrico, prescrivendomi una RX del rachide; anche se io credo sia più di origine gastro/esofageo.
Lei cosa ne pensa? La ringrazio per l’interessamento e aspetto una sua cordiale risposta.

[#3]  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Segua certamente le indicazioni del suo medico di riferimento ma approfondirei anche il referto relativo al mediastino. Cordialità.
Mauro Granata