Utente 128XXX
Salve,vorrei chiedervi delle informazioni su un incidente stradale che ho avuto il 22 dicembre 2008,in poche parole volevo sapere grosso il risarcimento del danno che ho riportato premettendo che ho avuto le seguenti problematiche:Frattura scomposta radio e l'ussazione ulna avambraccio sx ridotta con intervento di osteosintesi per mezzo di filo di k,frattura composta primo dito mano destra,frattura piede destro;in piu mi sono rotto uno dei denti davanti e ho una cicatrice sotto il mento di 8 punti.Per finire sono rimasto a casa senza poter lavorare aspettando di poter riprendere la funzionalità dei vari atti ben sei mesi.Diciamo che oggi con il mio braccio sinistro non posso fare più le stesse cose che facevo prima dell'incidente perchè mi è rimasto debole e devo stare sempre attento agli sforzi che faccio.Detto tutto ciò voi sapreste quantificare grosso modo il mio danno biologico cioe se entro nelle tabelle delle micropermaneti fino a 9 punti o superiori?e che differenza c'è tra danno biologio e danno non patrimoniale.Grazie per la cortese attenzione.Cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente 128944,
anche senza visita diretta mi sento di poterle dire che il danno dovrebbe essere superiore al 9%.
In merito alla differenza tra danno biologico e danno non patrimoniale si tratta il primo di una tipica valutazione specialistica medico legale, la seconda riguarda una valutazione più giuridica che medico legale. Il danno biologico è ricompreso nel danno non patrimoniale.
Le consiglio, date le domande che ha posto, di comunicarmi se si è rivolto ad un suo consulente medico legale e se è seguito da un suo avvocato.
Attendo notizie.
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Buonasera e grazie per la pronta risposta ai miei quesiti.Comunque sono seguito da un avvocato che però sembra tutto tranne che uno che voglia difendere i miei interessi dato che sostiene che io non supero i 9 punti,mentre da ricerche che ho fatto su internet e altro ho capito che li supero e come.Ancora non ho sostenuto la visita medico-legale di parte,ma l'avvocato mi vuole mandare da un medico legale che è suo amico,mentre io preferirei uno che non conosce lui direttamente ma estraneo ai fatti.Un altra domanda ma i vari punti percentuali si applicano per ogni singola frattura ad esempio braccio 9 piede 5,oppure in generale?Poi visto che ho una cicatrice di8 punti sotto il mento ma visibilissimi quanto viene pagato ogni punto?Un ultima cosa lei come mi consiglia di procedere?Le ripeto l0ortopedico che mi ha operato al avambraccio sx sostiene che il braccio sia guarito ma che non posso fare le stesse cose che facevo prima in quanto io praticavo body bulding,Attendo una sua risposta impazientemente.GRazie cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente 128944,
intanto le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in medicina legale.
Che sia amico dell'avvocato francamente non credo sia rilevante, è meglio controllare come lavora...
La valutazione del danno biologico è complessiva, si basa orientativamente su tabelle (di legge e non) dopo aver analizzato i dati clinici diretti, la documentazione che lei ha in possesso e la funzionalità complessiva delle parti lese nell'incidente, non trascurando eventuali incidenze sulle attività socio-relazionali da lei precedentemente svolte e che magari ora svolge con maggiore difficoltà.
Tutto questo le verrà spiegato in dettaglio dallo specialista medico legale cui si rivolgerà.
A disposizione
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#4] dopo  
Utente 128XXX

Salve dottor Mancini dopo mesi mi ritrovo qui a scriverle perchè ho dei problemi riguardanti il risarcimento del danno subito, o meglio o poca fiducia del mio avvocato.Inizio con il dirle che dopo la visita medico-legale mi sono stati accettati 11 punti di invalidità e quindi superiore ai 9,poi mi sono stati riconosciuti i seguenti giorni di invalidità temporanea 60gg 100%;30gg 50%;30gg 25%.Essendo io ignorante in materia so per sentito dire che superando i 9 punti di invalidità
entra in gioco anche il danno morale o meglio non patrimoniale e vero dottore?E un altra cosa l'avvocato dice che mi spettano 25000 eruo di risarcimento ma io facendo i calcoli nelle varie tabelle che trovo nella rete ho visto che sono molto di piu visto che 11 punti per un 26enne(al momento dell'incidente)valgono 25620 senza danno morale senza rimborso spese e senza i giorni di invalidità temporanea;lei cosa pensa al riguardo?Grazie per l'attenzione aspettando una sua risposta i miei più cordiali saluti e auguri i buona pasqua

[#5] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Egr. Utente,
la quantità del danno 81-9-15 100 %) non è assolutamente correlabile sempre ed esclusivamente in via biunivoca con il risarcimento del danno morale (in altri termini ad un determinato punteggio non corrisponde un determinato danno morale, non spetta al medico legale ed al medico in genere la quantificazione del danno morale).
Sulla monetizzazione del danno per scelta professionale ed etica non dico e non mi esprimo mai sui soldi che un paziente deve percepire da un dato evento (incidente stradale, infortunio, etc.) ma semplicemente sul quantum del danno biologico (percentuale del danno).
A questo punto in questa sede non posso aggiungere altro se non che nella sua città vi sono fior fiore di professionisti specialisti in medicina legale.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni