Utente 136XXX
Salve mio papà deve sostenere una visita presso l'ASL in quanto affetto da depressione per l'accertamento della legge 104/92,perchè essendo io un dipendende statale e lavorando a 700km da casa sono l'unico in grado di dargli assistenza usufruendo di un eventuale trasferimento.Volevo sapere se la commissione dell'ASL accerta solo l'idonetà alla legge 104 oppure puo' anche ritirargli la patente di guida?grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
se l'accertamento è diretto alla verifica della sussistenza degli eventuali benefici della legge 104 no può ritirare la patente.
Può essere segnalato il caso eventualmente alla motorizzazione qualora ne ricorrano gli estremi.
Cordiali saluti
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Generalmente la segnalazione alla Motorizzazione viene sempre fatta, ma se la patologia psichiatrica non è grave, la commissione patenti concede una idoneità per 1 o massimo 2 anni, se invece la patologia è grave la patente viene sospesa.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona