Utente 152XXX
Buongiorno. Sono una donna di 47 anni. A giugno 2009 mi è stata riconosciuta l'invalidità civile al 67%, per diversi problemi, tra cui obesità con danno articolare.
A settembre 2009 ho subito una tiroidectomia totale, per un adenoma microfollicolare. In seguito all'intervento, nel corso di aggiustamento della terapia sostitutiva, sono ulteriormente aumentata di peso.
Inoltre da una recente RM, la situazione della gonoartrosi risulta peggiorata, rispetto alla precedente RM che ho presentato alla commissione, che risaliva al 2006.
Sono disoccupata, iscritta alle liste per i disabili, ma è difficilissimo trovare lavoro. Avrei bisogno di arrivare al 74% per ricevere almeno l'assegno di invalidità.
Ritiene che sia sufficiente fare una richiesta di aggravamento, per la tiroidectomia e il peggioramento della gonartrosi, per ottenere il riconoscimento di altri 7 punti di percentuale?
La ringrazio e La saluto cordialmente.

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
la sua grave obesità è collegata al peggioramento della gonartrosi e pertanto potrebbe inglobare il tutto, gli altri problemi quali sono?
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Utente 152XXX

La ringrazio per la risposta.

Il 67% di invalidità è determinato da:
- sindrome ansiosa depressiva
- lieve insuff. mitralica in ipertensione
- lesioni parenchimali intracerebrali multiple
- obesità con artosi polidistrettuale, scoliosi DL
- piattismo plantare con valgismo
- neuropatia nervo mediano bilaterale operata

Richiedendo l'aggravamento, per la successiva tiroidectomia totale e il peggioramento della gonoartrosi, è possibile che arrivi al 74%, necessario per avere l'indennità?

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente 152XXX

Una rettifica.
Oggi sono stata dall'ortopedico con i referti della Rm alle ginicchia. La situazione non è peggiorata di molto.
Grazie a Dio! Quindi non potrò inserirle nella richiesta di aggravamento.

Richiedendo l'aggravamento, solo per la TIDOIDECTOMIA TOTALE, è possibile che arrivi al 74%, necessario per avere l'indennità?

Grazie ancora.

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
la tiroidectomia totale lascia esiti o è sostituibile con terapia? Nel secondo caso non ha nessun percento valutabile, nel primo ..si
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#5] dopo  
Utente 152XXX

Buongiorno Dott.Funicello.

Sto assumendo la terapia ormomale sostitutiva e direi la mancanza della tiroide è ben compensata, quindi...
Quel che vivo malissimo, dal punto di vista psicologico, è la dipendenza dal farmaco per la sopravvivenza.

Sono anche in attesa di intervento di isterectomia totale, forse comprese le ovaie. Ho molti fibromi di cui uno molto grosso, e sono oramai prossima alla menopausa.
Ho 47 anni e ho un figlio.
Questo intervento mi darà diritto a un punteggio?

Poi spero che non mi capiti più niente!
La ringrazio per la sua cortesia e La saluto.

[#6] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
ritengo di no perchè non rientra nell'età di fertilità. Mi spaice dare risposte brutte, ma ...non è colpa mia
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#7] dopo  
Utente 152XXX

La ringrazio per la sua disponibilità e cortesia.
Il suo consulto mi è stato molto utile.
Avrei specato tempo e denaro nel presentare adesso una domanda di aggravamento che non avrebbe ottenuto risultati.
Aspetterò che mi arrivi qualche altro malanno... che tanto con il passare degli anni, prima o poi, arriverà di sicuro... purtroppo.
La saluto cordialmente. E grazie ancora.

[#8] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
Madonna mia speriamo proprio di no................
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL