Utente 842XXX
Buonasera spettabile personale di Medicitalia.it. Sono un ragazzo di 19 anni e giorno 26 sosterrò le prove fisico-sanitarie per l'ingresso nel corpo dei Carabinieri da Allievo Maresciallo.
Sono affetto da fimosi, non so se definirla serrata in quanto il glande non riesco a scoprirlo mai anche se quando è lubrificato riesco a scoprire un anello di circa 1cm di diametro del glande (proprio la punta cui è situata l'uretra). Questa fimosi però non mi da problemi nè nella minzione nè nei rapporti sessuali in quanto un rapporto orale prima del rapporto vero e proprio mi dà quella lubrificazione sufficiente per metterlo, farlo e non sentire dolore.

Ora io vorrei sapere, data la mia condizione, la fimosi potrebbe pregiudicare le visite mediche ai Carabinieri? Potrei essere scartato per questo "problema" che comunque non mi crea grossi problemi?

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
non dovrebbe avere problemi.
Buona fortuna
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 842XXX

Non dovrei? Quindi potrebbe esserci una minima possibilità di avere problemi alle visite? Se si come fare? Mediante visita presso un istituto sanitario pubblico si potrebbe certificare la mia totale integrità fisica e quindi fare ricorso per un'eventuale NON idoneità alle visite mediche?

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
il condizionale in queste situazioni è d'obbligo in quanto la certezza non può dargliela nessuno.
A rigor di logica e di medicina legale non avrà problemi.
Ma dato che non sono io a valutare non posso certamente darle quella certezza che lei desidera.
Non credo che una visita di idoneità presso una struttura pubblica le possa servire in questo momento.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni