Utente 147XXX
Oggi Leggo che 'resta l'innalzamento dal 74% all'85% della soglia per
ottenere la pensione di invalidità. Un emendamento esclude però
dalla stretta le patologie più gravi come cecità, sordomutismo,
cardiopatie e paresi. La modifica non incide sui saldi della
manovra.'
La mia domanda è la seguente:
Per PARESI cosa si intende? la paraplegia, la paraparesi, sono considerate PARESI?
Io sono un POLIOMELITICO dall'età di un anno e la mia situazione è la seguente:
L'arto inferiore sinistro completamente paralizzato, arto inferiore destro paralizzato a metà e leggera paralisi all'arto superiore sinistro.
La mia situazione è da considerare PARESI?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

paresi è un termine neurologico, che vuol dire paralisi

la paresi può essere di un solo nervo
di un solo arto = monoparesi
dei due arti inferiori = paraparesi
dei 4 arti tetraparesi =

la sua situazione sicuramente è classificabile nelle "paresi"; ma a parte questo, dal quadro da lei descritto "L'arto inferiore sinistro completamente paralizzato, arto inferiore destro paralizzato a metà e leggera paralisi all'arto superiore sinistro" penso che non debba preoccuparsi.

invalidità civile
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/178/legge-104-92-l’handicap
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=86486
http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_10492.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 147XXX

Egr. Dr. Corcelli, La ringrazio per la risposta.

[#3] dopo  
Utente 147XXX

"Viene messa la retromarcia sulla norma sulle invalidità: la manovra fa un passo indietro correggendo il testo che prevedeva l’aumento della soglia di invalidità all’85%, ristabilendola al 74%.

Gli assegni di invalidità verranno quindi destinati in maniera analoga rispetto a quanto è stato fatto fin’ora."

Nella vita di ogni giorno siamo 'manovrati' da chi ci stà vicino perchè ci aiutano a muoverci.

Adesso, anche il governo ci 'manovra' a loro piacimento, ma non ci aiuta affatto!!!