Utente 172XXX
Salve, circa 2 mesi fà un incidente stradale riportando escoriazione ed un trauma contusivo alla gamba sinistra con versamento ed linfedema, ho avuto 15 gg di prognosi dati dal pronto soccorso,e terapia con calciparina e fascia elastica, per i successivi 20 gg lo specialista ortopedico mi ha prescritto l'uso della fascia elastica, e alla visita di controllo mi ha riscontrato linfedema alla gamba ed alla regione perimalleolare con ulteriori 20gg di prognosi e prescritto un ciclo di 15 massaggi di linfodrenaggio.
Attualmente mi è rimasto solo un lieve dolore e un linfedema, come viene valutato in sede medico legale? è considerato un postumo?? con quale verranno calcolati i giorni di prognosi che ho indicato?? Quanti punti dovrebbero darmi come danni permanenti??

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Alla stabilizzazione della situazione clinica, con i certificati specialistici, vada da un medico legale per la quantificazione dei postumi permanenti (danno biologico) e per il calcolo dei giorni d'inabilità temporanea. Il punteggio comunque è minimo.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Ringrazio il medico che ha voluto rispondermi, ma sinceramente per sapere queste cose non serve essere medico legale.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Danno biologico permanente dell'1-1,5% (massimo). Si rivolga ad un medico-legale di parte per una perizia.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona