Utente 137XXX
Buon giorno,mi trovo in una situazione un po' complicata vorrei chiedere un consiglio perche' non so come comportarmi,senza la mia autorizzazione mia cugina ha usato il mio motorino,facendo un incidente,siccome ha ragione c'e' scritto anche sul modello CID firmato dalla controparte,gli ho dato il mio consenso ed ho firmato il cid per non disconoscere l'incidente,ovviamente c'e' scritto che guidava lei.il fatto strano e' questo che addistanza di sei mesi mi e' arrivata una citazione dove mi devo presentare dinnanzi al giudice di pace perche' la cui mia cugina ha provocato lei i danni(cosi dice la parte che accusa)cosa posso fare io adesso per togliermi da questa situazione?hanno citato me come proprietaria,che non ero neanche presente e come e' possibile visto che ho ricevuto gia' i danni del motorino ?proprio perche' la parte che adesso accusa aveva firmato che era responsabile?grazie molto a chi mi rispondera',distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

Non so che cosa sia stato scritto di preciso nel modulo CID e sinceramente gli elementi informativi che le mi fornisce sono scarsi..
Posso solo dirle che lei è stato citato in quanto, come proprietario del motorino, è il "responsabile civile" del veicolo.

Bisogna solo capire che cosa dice l'atto di citazione della controparte.
Poiché lei aveva denunciato il sinistro alla sua assicurazione, la sola cosa che può fare è informare la Compagnia che assicura il suo motorino oppure prendersi un avvocato.

Ci tenga al corrente se lo desidera.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Grazie dott.Mario Corcelli ha ragione gli dico subito cosa dice l'atto di citazione cosi se puo' darmi un parere,per capirci di piu',praticamente la controparte dice che mia cugina sorpassava l'auto della accusa che si trovava in corsia di sorpasso urtandola lateralmente e che il giorno dopo l'urto la soignora e' andata al pronto soccorso per trauma cranico e trauma addominale.
oggi ho tel.l'avvocato di mia cugina(che ha seguito la pratica)per saperne di piu' e mi ha detto che non essendo firmato il cid dalla controparte possono fare ricorso e che in caso di perdita non devo essere io a pagare ma l'assicurazione.Io che sono una persona ignorante volevo chiederle se cio' che mi e' stato detto puo' essere vero'?come e' possibile che le assicurazioni paghino due volte? ho paura di essere in qualche guaio,e se c'e' qualche via per declinare la mia responsabilita' visto che anche nel cid c'e' scritto che guidava mia cugina,cosa mi consiglia',grazie per ogni consiglio che mi dara',distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
"qualche via per declinare la mia responsabilità'"
no perché lei, come proprietario del motorino, ne è il responsabile civile

"l'avvocato…mi ha detto … che in caso di perdita non devo essere io a pagare ma l'assicurazione"
esatto, deve informare della citazione la sua assicurazione
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 137XXX

grazie,tante ero molto preoccupata,pero' nella citazione c'era scritto che e' stata mandata una citazione anche a loro,quindi gia' lo sanno,grazie distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
infatti, mi pareva strano che non fosse stata citata anche la sua assicurazione
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it