Utente 208XXX
Gentilissimo dottore,
quasi due mesi fa ho avuto un incidente durante una partita di calcetto.
Il medico mi ha prescritto una risonanza magnetica con questa diagnosi:

"Il legamento anteriore appare deflesso,pur se continuo su tutti i piani di scansione,disomogeneo e slargato al terzo medio-prossimale, come per interessamento traumatico-distrattivo.Presenza di quota fluida perilegamentosa a livello del leg. collaterale mediale interessamento distrattivo.
Nell'articolazione è presente un macato impegno reattivo sinoviale diffuso con abbondante quota di versamento pluricompartimentale.Alterazione del segnale del condilo tibiale sul versante posteriore da edema intraspongioso post-contusivo."

Preso atto della diagnosi,dopo visite ortopediche e pediatriche,ho comperato un tutore che ho portato per circa un mese e poi ho volto sedute di tecarterapia,magneto e kinesi.
Io dispongo di assicurazione privata di famiglia che comprende di questi traumi,alla quale ho gia fatto regolarmente la denuncia.
Volevo avere da lei,alla luce di quanto detto,delle delucidazioni riguardo,la convenienza di ricorrere all'assicurazione,la situazione di punteggi e tabelle per quanto concerne questi traumi e se vengono rimborsate quanto meno le spese mediche.

La ringrazio anticipatamente e vivamente per la sua attenzione e disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Lei fa riferimento ad una polizza di Assicurazione privata, nella quale sono indicate sia le coperture assicurative che sono state pattuite, sia le procedure per ottenere gli eventuali indennizzi in caso di sinistro (ad esempio: giornate di inabilità, diaria per ricovero, rimborso visite specialistiche, esami diagnostici e/o trattamenti riabilitativi).
Nella descrizione di tali procedure, sono indicate inoltre la Tabelle di riferimento da utilizzare per la valutazione dell'invalidità permanente, se tale copertura è prevista.

In ogni caso, viene indennizzata in assicurazione privata la menomazione che è conseguenza diretta ed esclusiva dell'infortunio.

Le consiglio inoltre di verificare se fra gli eventi, per i quali la polizza fornisce copertura, sia compresa l'attività sportiva durante la quale l'evento si è verificato.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]