Utente 318XXX
buongiorno
è normale che un medico non ha la specializzazione in nessun campo (vedi albo medici in internet) ed esercita come fisiatra ortopedico e medico legale del tribunale?????
forse l'albo dei medici non è aggiornato?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

l'argomento per cui Lei formula il quesito è disciplinato dalla Legge 5 febbraio 1992, n. 175 "NORME IN MATERIA DI PUBBLICITA' SANITARIA E DI REPRESSIONE DELL'ESERCIZIO ABUSIVO DELLE PROFESSIONI SANITARIE", che prevede quanto segue:
<Articolo 1
.....
Comma 4. Il medico non specialista può fare menzione della particolare disciplina specialistica che esercita,
con espressioni che ripetano la denominazione ufficiale della specialità e che non inducano in errore
o equivoco sul possesso del titolo di specializzazione, quando abbia svolto attività professionale
nella disciplina medesima per un periodo almeno pari alla durata legale del relativo corso universitario di specializzazione presso strutture sanitarie o istituzioni private a cui si applicano le norme, in tema di autorizzazione e vigilanza, di cui all'articolo 43 della legge 23 dicembre 1978, n.833. L'attività svolta e la sua durata devono essere comprovate mediante attestato rilasciato dal responsabile sanitario della struttura o istituzione. Copia di tale attestato va depositata presso
l'Ordine provinciale dei medici-chirurghi e odontoiatri. Tale attestato non può costituire titolo alcuno ai fini concorsuali e di graduatoria.>

Per quanto riguarda invece l'esercizio di funzioni medico-legali per il Tribunale, presso ogni Tribunale è istituito un albo dei Consulenti Tecnici del Giudice.
L'albo è tenuto dal Presidente del Tribunale e tutte le decisioni relative all'ammissione all'albo sono deliberate da un Comitato da lui presieduto e composto dal Procuratore della Repubblica, da un rappresentante dell'Ordine o Collegio professionale, designato dal Consiglio dell'Ordine o dal collegio della categoria a cui appartiene l'aspirante CTU.
Per l'iscrizione all'albo dei consulenti tecnici del giudice è richiesto un curriculum professionale documentato.
La normativa di riferimento è rappresentata dagli artt.13/24 delle disposizioni attuazione c.p.c., e dagli artt. 61/64 - 191/201 del cod. proc. civ.
L'Ufficio CTU del Tribunale è istituzionalmente preposto alla tenuta e formazione dell'Albo dei Consulenti tecnici d'Ufficio, a disposizione della Magistratura, alla contestazione di addebiti disciplinari, alla seguente irrogazione delle relative sanzioni ed alla revisione periodica dell'Albo stesso, al fine di verificare il perdurare dei requisiti (speciale competenza, specchiata moralità, residenza anagrafica, iscrizione all'Ordine, etc...) necessari all'iscrizione all'Albo stesso.

Relativamente agli Albi che gli Ordini dei Medici pubblicano on line, va detto che non sempre questi sono aggiornati: per esperienza personale, ho dovuto richiedere più volte che inserissero una delle specializzazioni da me conseguite.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]