Utente 219XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 32 anni e all'età di 8 anni sono stato operato di stenosi aortica polmonare. Non prendo medicinali e l' unico divieto che mi è stato dato è quello di non poter fare sport a livello agonistico. Posso eseguire qualsiasi tipo di lavoro. Non ho mai voluto fare richiesta d'invalidità civile perchè non lo ho mai ritenuto necessario. Adesso però mi è capitato di soffrire di ernia al disco. L'esito della risonanza è: il canale vertebrale ha dimensioni normali. A livello di L5-S1 si evidenzia ernia discale estrusa mediana con grossa componente migrata inferiormente in sede paramediana sx che disloca postero-lateralmente la radice di S1. Modesta protrusione posteriore mediana del disco L4-L5. Entrambi i dischi L4-L5 e L5-S1 sono ridotti di spessore e disidratati. Lo spazio subaracnoideo è normalmente rappresentato. Aspetto normale del midollo spinale e delle radici della cauda. Volevo precisare che la fisiatra non ha riscontrato deficit motori. Volevo sapere se queste 2 patologie sono riconosciute per l'invalidità civile, e se si che percentuale potre ottenere.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

considerate le menomazioni che Lei riferisce, posso ipotizzare che queste non raggiungano, complessivamente valutate, il 34% di riduzione della capacità lavorativa generica, che è la percentuale minima per poter ottenere il riconoscimento dello status di "invalido civile".

Per inciso, deve esserci un lapsus nell' "intervento per stenosi aortica polmonare", in quanto fra le cardiopatie valvolari esistono:
-la stenosi valvolare aortica
-la stenosi aortica sottovalvolare
-la stenosi aortica sopravalvolare
-la stenosi istmica dell'aorta
-la stenosi dell'arteria polmonare
-la stenosi della valvola polmonare
-l'atresia polmonare

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]