Utente 234XXX
Buongiorno,
avrei bisogno di alcune risposte.

Mio nono nato il 24-02-1935 (quindi prossimamente compira' 77 anni), glia hanno tolto un rene perche gli era stato riscontrato un carcinoma renale papillare tipo, 2 (tumore maligno), infiltrantte e con estrinsecazione endopelvica, il tessuto adiposo perirenale, ilare ed il margine di resezione ureterale sono indenni. Stadiazione PT1A. Nefroctomia sinistra VLS. Neoplasia renale sx. IRC. Diamete melltio tipo 2 (da oltre 15 anni).
Ora lui è costretto tutti i giorni a farsi le punture di insulina.
Inoltre è costretto a portare l'apparecchio acustico su entrmbe le orecchie (altrimenti senza apparecchio non sente nulla.
Puo' chiedere l'invalidità civile? Gli aspetta? Se si, x quali dei fattori sopra citati?
In attesa di Vostra risposta, porgo Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

ammesso che gli riconoscano un 100% di invalidità con revisione fra due-tre anni per valutare se la malattia tumorale recidivi o no, nessun beneficio economico gli sarebbe dato perché suo nonno ha più di 65 anni e sicuramente gode o della sua pensione o della pensione sociale.
Alcune banche riconoscono per i correntisti agevolazioni o estinzioni di mutui nel caso di invalidità in misura del 100%.
Quanto alla esenzione ticket, presumo che questa gli sia già dovuta per l'età o comunque per le patologie (tumore renale, diabete).

Sull'indennità di accompagnamento, non trovo elementi per esprimere una opinione, dalle scarse informazioni da lei fornite; ma se suo nonno è ancora in qualche nodo autonomo nella vita quotidiana, non ne avrebbe i requisiti.

Perciò, la mia domanda è: quale beneficio si aspetta dal riconoscimento di invalidità civile?

invalidità civile e L.104/92
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=12
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=5
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it