Utente 231XXX
La commissione mi ha definita: "invalida con totale e permanente inabilità lavorativa 100%".
Come architetto libero professionista posso ancora fatturare? Se no, di che cosa campo? (mi sembra che la pensione sia di circa 260€x13 mens)
Ho anche un'altra attività (imprenditore agricolo) che mi occupa 3 giorni all'anno (telefonate, fatture, una visita all'associazione di categoria): dovrei rinunciare anche a questa?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

dal sito INPS
http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=0%3b5773%3b5902%3b6004%3b6021%3b6028%3b&lastMenu=6028&iMenu=1

La pensione di invalidità civile: invalidità è del 100% per i soggetti dai 18 ai 65 anni. 
Al compimento dei 65 anni subentra la pensione sociale.
E' compatibile con un’attività lavorativa ma ha un limite di reddito
Spetta in misura intera se l'invalido non supera determinati limiti di reddito personali (per l'anno 2010: limite di reddito Euro 15.154,24);
E’ compatibile con l’indennità di accompagnamento.

La pensione viene corrisposta in 13 mensilità e per l’anno 2010 l’importo è pari a Euro 256,67.

La pensione è compatibile con le prestazioni dirette concesse a titolo di invalidità contratta per causa di guerra, di lavoro o di servizio, nonché con gli altri trattamenti pensionistici diretti concessi per invalidità (assegni ordinari d'invalidità, pensioni di inabilità, ecc.) ed è compatibile anche con l’eventuale attività lavorativa.

Presumo che il 100% le sia stato riconosciuto con revisionabilità; ciò significa che alla visita di revisione (la scadenza viene indicata nel verbale della commissione) la valutazione della sua invalidità può essere diminuita oppure prorogata ancora fino ad una prossima revisione; infine, di revisione in revisione, se la malattia tumorale non dovesse recidivare (come le auguro, ovviamente), la valutazione verrà ridotta definitivamente, a meno che non sopravvengano altre patologie.

Quanto sopra si riferisce alla invalidità civile e non a specifiche norme eventualmente previste dalla sua Cassa di previdenza.
Pertanto, salvo specifiche norme della sua Cassa, Lei può continuare a lavorare; potrà percepire per intero la pensione di invalidità fino a che il suo reddito annuale non avrà superato il tetto sopra specificato.


http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=12
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 231XXX

Egr. Dott. Corcelli.
Il dubbio sulla possibilità di continuare a lavorare nasce proprio dalla consultazione di una pagina del sito INPS:
http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=;0;5614;5626;&lastMenu=5626&iMenu=1&iNodo=5626&p4=2
dove , per la pensione di inabilità, tra l'altro, si legge:
"REQUISITI
assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa a causa di infermità o difetto fisico o mentale;
e.....
E', inoltre, richiesta:
la cessazione di qualsiasi tipo di attività lavorativa;
la cancellazione dagli elenchi di categoria dei lavoratori;
la cancellazione dagli albi professionali;
la rinuncia ai trattamenti a carico dell'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione ed a ogni altro trattamento sostitutivo o integrativo della retribuzione."
Mi sembra in contrasto con quanto indicato nella pagina cui mi ha indirizzato il Suo link, oppure si tratta di provvidenze diverse?
In attesa di Sua conferma, La ringrazio di cuore

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

si tratta di due provvidenze diverse

la pensione d'invalidità civile non è incompatibile con il proseguimento di un'attività lavorativa
invece, la pensione di inabilità ai sensi della Legge 222/84, è incompatibile con qualsiasi attività lavorativa e con l'iscrizione a qualsiasi albo professionale e tantomeno col mantenimento della partita iva

invalidità civile
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=12

invalidità inps
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=6
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it