Utente 244XXX
Buona sera . Volevo chiedere informazioni riguardo al risarcimento danno per un incidente stradale .7 mesi fa ho avuto un incidente in moto ,riportando una frattura del radio e ulna del polso sestro ( io sono destro) varie escoriazioni e un trauma testicolare .dopo tutte le cure invalidità a casa ecc,ho chiuso tutte le pratica facendo prima una visita da un medico legale di parte ,che mi ha riconosciuto una percentuale del 11 /12 % .una settimana dopo sono andato a fare la visita dal medico legale della assicurazione e dopo un mese mi ha fatto sapere che per lui ancora nn si poteva dare una valutazione inquanto è passato poco tempo e ci vorrebbe almeno un anno per dare una valutazione giusta, ad oggi per lui il punteggio sarebbe del 5% cosa dovrei fare ?? attendo vostre risposte ...grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Da quanto ha scritto non si comprende il motivo per cui il medico fiduciario della compagnia, al di là della valutazione, le abbia indicato ancora la nenecessità di attendere un anno per una corretta valutazione del danno (dopo 7 mesi) rispetto al suo medico legale di parte che ha ritenuto stabilizzati i suoi postumi. Si rivolga ancora al suo medico legale e chieda poi anche consiglio al suo legale.
Saluti
dr Pasquale Bergamo

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Buon giorno .. Intento la ringrazio per il tempo a me dedicato ,però volevo chiedere ancora una cosa se posso .Mi sono espresso un po male nella prima e mail , il medico legale dell'assicurazione non mi ha dato una valutazione del 5 % ma ha detto che nn si puo dare proprio una valutazione fino ad agosto settembre perche sicuramente ci possono essere dei miglioramenti il 5 % me lo ha offerto l'assicurazione , è possibile che bisogna aspettare cosi tanto tempo perdendo l'invalita che ho riscontrato ad oggi???? frazie mille per il suo tempo e le sue risposte

[#3] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Il mio consiglio è sempre lo stesso: si rivolga ala suo medico legale per sapere se i suoi postumi siano stabilizzati, anche perchè credo che la sua valutazione sia equa (frattura biossea dell'avamraccio dx -dominante- trauma testicolare (con postumi?) eventuali esiti cicatriziali(?). Dopodichè avvisi il suo avvocato per intervenire in merito alla sua riichiesta di risarcimento.
Saluti
dr Pasquale Bergamo