Utente 259XXX
Buongiorno,
Volevo chiedere se e possibile un informazione inerente ad un incidente avvenuto in data 14.01.2012.
Ero in bicicletta un auto uscendo in retromarcia mi ha completamente travolto,sono stato trasportato in ospedale dove mi hanno subito dimesso
senza medicazioni particolari... mi hanno dignosticato un trauma faaciale, collarino per dieci giorni che poi ho tenuto circa 20 giorni e stecca alla mano per tre giorni.
dopo qualche giorno ho iniziato ad accusare forti dolori al ginocchio e caviglia e dopo vari esami
mi hanno riscontrato un ernia discale l5s1 proturusa e disidritata.
anni fa ero gia stato operato di ernia l4l5 ma son sempre stato bene tanto che andavo in bicicletta senza problemi.
in data 29 di maggio sono stato operato e dimesso dopo tre giorni senza problemi post chirurgici ....
Momentaneamente sono in attesa di essere anche operato al naso in quanto l'incidente oltre all ernia mi procurato
una deviazione del setto nasale ,ipertrofia dei turbinati e una cicatrice di circa 8 centimentri sul braccio destro.
ho effettuato visita medico legale della controparte circa un mese fa ma ancora oggi non ho avuto risposta, calcolando che questo dannato
incidente mi ha praticamente tenuto fermo sei mesi ....io son disoccupato e non ero in grado di cercarmi lavoro in quanto davvero i dolori erano fortissimi alla gamba......cosa dovrei aspettarmi?
secondo voi cosa mi spetta non dico in denaro ma almeno in punteggio..... il medico legale non mi ha comunicato nulla di particolare solo di fare del nuoto.......
se mi faranno delle proposte secondo voi quale proposta potrebbe essere adeguata o comunque giusta? (ovviemanete intendo grossomodo)
Ringrazio anticipatamente chi leggera e rispondera' a questo messaggio.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

come già in precedenti risposte ad analoghi consulti, mi sembra opportuno sottolineare che dal punto di vista professionale Medico-Legale non ritengo corretto pronosticare valutazioni dell'invalidità permanente in questa sede, in quanto "sine materia", sia perché non si è sottoposto a visita diretta l'interessato, sia perché non si è avuto modo di esaminare integralmente la documentazione sanitaria.

https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/2178/La-valutazione-percentuale-dell-invalidita-permanente-in-Medicina-Legale

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Buonasera Dottor Mascotti,
la ringrazio per aver risposto.
Bhe certamente capisco che non avendo la possibilita di visionare ne me ne le carte non ha la possibilita di esprimere un giudizio, e capisco anche che non sarebbe corretto, probabilmente io mi sono espresso un po male nel senso che non volevo sapere ne la somma ne il punteggio.... solo se era una somma minima e dunque accettare quello che mi propongono....
oppure se e una somma sulla quale e meglio consultare un avvocato e fare anche una perizia da un mio medico legale? io ho provato a guardare le tabelle ma non essendo del mestiere non riesco a capire bene.... pero so che prima dell operazione stavo davvero molto male .....mentre invece l'operazione al naso e stata cmq diversa ma cmq e stato uno stress in quanto son stato fermo diversi mesi......
La ringrazio davvero per la risposta