Utente 220XXX
Buonasera,cerco un informazione,in seguito ad un incidente stradale che ho avuto 5 anni fà dove ho riportato gravi lesioni in viso permanenti,ho sentito molto dottori e tutti mi hanno detto che non ritornerò con il viso che avevo prima,volevo sapere se posso chiedere una pensione di invalidità per danni permanenti visibili che ho ,premetto che sono stato risarcito dalla assicurazione ma quello che mi chiedo visto che anche con il risarcimento non ho possibilità di rimuovere il danno subito e che sarò rovinato a vita con il viso per legge è possibile richiedere una domanda all'inps ?resto in attesa di sentire voi,grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se il quesito riguarda l'invalidità civile, in tale ambito sono considerate nel D.M. 5 febbraio 1992 le menomazioni dell'Apparato Fisiogmomico, tra le quali tuttavia solo una (Codice 8011: SCALPO TOTALE) comporta la valutazione del 35%, ovverosia il minimo per poter avere il riconoscimento della condizione di "invalido civile", ma senza alcun beneficio lavorativo od economico.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 220XXX

Buonasera Dottore,quindi da come ho capito prenderei max il 35% che e poco per richiedere una pensione di invalidità?la ringrazio per la disponibilità

[#3] dopo  
Utente 220XXX

dottore dimenticavo,mi chiedevo non potrei richiederla nemmeno per problemi psicologici dovuti da questo trauma?vi ringranzio anticipatamente

[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la percentuale del 35% è assegnata dalle tabelle allo "scalpo totale" (asportazione completa del cuoio capelluto); se le menomazioni fisiognomiche da cui è affetto sono di entità minore, la percentuale sarebbe pure inferiore al 35%, con esclusione di qualsiasi beneficio economico (assegno o pensione).
Per inciso, per poter fruire dell'assegno di invalidità civile è necessario il riconoscimento di percentuale pari o superiore al 74%, per la pensione del 100%.

Ancora Distinti Saluti.



Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#5] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

le problematiche psicologiche non sono considerate nell'ambito dell'invalidità civile.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#6] dopo  
Utente 220XXX

Vi ringranzio per la tempestività nelle risposte e per tutte le informazioni fornitomi.

Cordiali Saluti