Utente 261XXX
salve
ho effettuato questa mattina la visita presso l'inail per il riconoscimento dei punti per una frattura al mignolo della mano destra fratturato in seguito a caduta sul lavoro.
Ho avuto circa 40 giorni di prognosi.Attualmente il dito non e' tornato come prima,lamento ancora una certa dolorosita'.Questa mattina il medico mi ha dato 3 punti.E' giusto?Mi spetta qualche risarcimento?grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

in questa sede non è possibile criticare o confermare, in maniera attendibile, un giudizio dell'INAIL, in quanto non si ha possibilità di verificare con visita diretta quale menomazione è residuata all'infortunio.

https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/2178/La-valutazione-percentuale-dell-invalidita-permanente-in-Medicina-Legale

Tenga comunque presente, come riferimento, che nelle tabelle INAIL (12 luglio 2000) è riportata una valutazione del 3% per "perdita della falange ungueale del mignolo destro [in destrimane]" (Cod.252) e del 5% per "anchilosi rettilinea del mignolo destro [in destrimane]" (Cod.266).

In assicurazione previdenziale INAIL i primi 5 punti di inabilità permanente non vengono pagati (franchigia), dal 6 al 15 per cento il lavoratore percepisce un somma una tantum, mentre nel caso di inabilità permanente superiore al 16 per cento al lavoratore viene corrsposta una rendita vitalizia.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]