Utente 272XXX
salve.Mi chiamo Pietro e ho 30 anni Vorrei formulare una domanda il 17 05 2012 o subito un infortunio sul lavoro causando la fuoriuscita di tre ernie, D8 D9 E D9 D10 non operabili invece la terza L5 S1 mi e stata tolta con un intervento di erniectomia e posizionamento di intra L5 S1 piu dati 5 punti di sutura. iNAIL Il giorno di chiusura 08 10 2012 della pratica senza avermi fatto nessuna visita mi ha inviato la documentazione a casa dicendomi che il mio punteggio e zero e per tanto non mi anno riconosciuto nessuna indennita.pur avendo ancora dolori alla schiena.mi sono rivolto ad un sindacato e mi hanno detto che mi devono fare sottoporre a una visita da un medico legale perche e impossibile che mi hanno liquidato senza punteggio.
la ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

evidentemente l'INAIL non attribuisce la causa delle sue ernie discali all'infortunio, ma le considera preesistenti.
Già è raro che un trauma possa causare un'ernia discale, ma tre ernie contemporaneamente direi che è quasi impossibile.

Naturalmente questo sotto l'aspetto teorico; nel suo caso concreto, importante è la visione delle risonanze magnetiche per poter capire se si tratta di un fatto acuto oppure di una patologia disco-artrosica preesistente.
Non si può nemmeno escludere l'ipotesi che almeno una delle tre ernie riscontrate sia stata non dico "causata", ma almeno "concausata" dal trauma, cioè il trauma potrebbe avere agito su una discopatia preesistente facilitando la fuoriuscita dell'ernia discale. Ciò sarebbe rilevante in ambito di infortunistica del lavoro, perché se si dimostrasse che almeno un'ernia sia stata facilitata dal trauma (= concausata) nella sua fuoriuscita, le spetterebbe un indennizzo come aggravamento di una patologia preesistente.

Pertanto, il tutto va verificato alla luce di un'attenta valutazione neurochirurgica e medico-legale considerando sia la dinamica del trauma sia il decorso clinico sia le immagini di RM.

Buona serata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it