Utente 262XXX
Salve mi chiamo visani devis, ho 36 anni, sono titolare di una rendita inail per un infortunio alla spalla dx del 2006 con punteggio di 17 punti con questa diagnosi:Limitazone funzionale su tutti i piani della S.O. dx. Elevazione abduzione non oltre 90 gradi. Esiti di lussazione con lacerazione capsulolegamentosa ricostruzione artroscopica. Lieve sofferenza del N.UL. Nel marzo scorso dopo aver subito il quarto intervento alla spalla ho chiesto un aggravamento all'inail in quanto nell'intervento l'ortopedico ha riscontrato una condropatia di terzo grado alla glena anteriore e una condropatia di terzo grado scapolo omerale in due punti sia anteriore che posteriore. L'inail mi ha riconosciuto un aggravamento di 3 punti, da 17 a 20, volevo chiedere se visto la condropatia riscontrata in questo quarto intervento e non presente prima il punteggio di 20 punti e' giusto o se deve essere riconosciuto un aggravamento maggiore.

Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la valutazione dell'invalidità permanente in assicurazione INAIL, per quanto riguarda l'articolazione di spalla, non si basa tanto sul rilievo di condropatia, quanto sulla limitazione articolare al movimento.
Nello specifico, le Tabelle in allegato al D.M. 12 luglio 2000 riportano la seguente voce:

- Cod. 559: Anchilosi completa dell'articolazione scapolo-omerale con arto in posizione favorevole: 25% (arto dominante), 20% (arto non dominante).

Conclusione: se l'anchilosi articolare della spalla destra non è completa (=spalla completamente bloccata) e Lei è destrimane, a mio parere non ci sono elementi clinici perché sia riconosciuto un danno biologico superiore a quello in questione.
Quanto sopra in via ipotetica, in quanto senza una visita diretta qualsiasi valutazione medico-legale non è attendibile.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]