Utente 264XXX
circa due anni fa ho avuto dei disturbi "persistenti turbe disforico ansiose in soggetto con tratto labile di personalità discontrollo degli inpulsi ".
Sono disturbi psichici gravi?
Volevo inoltre sapere in sede di rinnovo della patente di guida per l'idonietà, (previsto dall’articolo 119 del codice della strada) al medico dell'autorità sanitaria locale , basta il certificato medico di fiduicia dove attesta che allo stato attuale non presenta pregresse condizioni morbose che possono costituire un rischio attuale per la guida, " ansia"ho devo allegare anche un certificato dello psichiatra che mi ha curato?
le chiedo ancora con dette documentazioni il medico legale incaricato può darmi l'idonietà ho non è di sua competenza ma di una commissione medica presso la motorizzazione civile?
spero di essere stato chiaro la ringrazio.-

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

requisito per l'idoneità psicofisica alla guida è che "il conducente non risulti affetto da malattia fisica o psichica, deficienza organica o minorazione psichica, anatomica o funzionale, tale da impedire di condurre con sicurezza i tipi di veicoli alla guida dei quali la patente abilita".

Il medico accertatore valuterà il caso alla luce dell'anamnesi, dell'esame obiettivo e della documentazione sanitaria eventualmente richiesta.
Se del caso, può disporre l'invio del soggetto alla Commissione Medica Locale presso la ASL di competenza (art.119, comma 4, lettera d): "di coloro nei confronti dei quali l'esito degli accertamenti clinici, strumentali e di laboratorio faccia sorgere al medico ... dubbi circa l'idoneità' e la sicurezza della guida".

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]