Utente 276XXX
Gent. Medico competente,

circa 4 mesi fa ho avuto un infortunio piuttosto serio al collo e alla schiena. A seguito di un incidente occorsomi durante una giornata al mare ho portato per 15 gg il collare a letto sdraiato e ho effettuato diverse sedute di fisioterapia. Per tale incidente ho aperto un infortunio per il rimborso di spese mediche poichè in possesso di una polizza privata. Il dolore persiste ancora ma il mio medico di base mi suggerisce di chiudere l'infortunio. La mia paura nel chiuderlo è che possa avere bisogno di ulteriori terapie che a quel punto non entrerebbero nell'infortunio in oggetto. Cosa suggerisce di fare?
Inoltre mi chiedevo se fossse opportuno che mi facessi visitare da un medico legale di parte ancor prima di aver incontrato il medico legale dell'assicurazione.

In attesa di gentile riscontro Saluto e Ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

certamente l'Assicurazione privata non Le rimborserebbe i trattamenti effettuati successivamente alla data della certificazione di guarigione o stabilizzazione delle lesioni; pertanto valuti attentamente tale aspetto.
Per quanto riguarda la preventiva visita medico-legale di parte, questa può essere utile per verificare, alla luce delle previsioni della polizza, quali aspetti della situazione clinica evidenziare in sede di visita da parte del medico fiduciario della Compagnia.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]