x

x

Fobia sociale e risvolti nella diagnosi funzionale

Egr. Dott, Sono in procinto di fare domanda di invalidità con anche richiesta di relativa diagnosi funzionale ai fini del collocamento obbligatorio, poichè tra le mie patologie vi è anche una nevrosi fobica lieve relativa alla fobia sociale ed alla claustrofobia (disturbi con cui ci convivo da ca 10 anni), ma poichè ho sempre fatto e faccio tutt' ora l' impiegato commerciale, quindi il mio lavoro è fatto di relazioni sociali ed avendo quasi 40 anni, quindi con una capacità lavorativa semi-specifica e specifica che difficilmente ho modo di modificare o reinventare (specifico che fino ad oggi, pur soffrendone da 10 anni di fobie ed ansia, assumendo i farmaci sono sempre riuscito a "gestirle") Le domando se, sia a rischio, una volta davanti alla Commissione medica locale, di esser giudicato da loro, e quindi di vedermi scritto sulla diagnosi funzionale, che si sconsiglia di svolgere ruoli commerciali e/o di ricoprire incarichi o lavorare in ambienti a forte vocazione sociale, relazionale, etc e quindi di fatto, impedire ed impedirmi di essere assunto in convenzione come un commerciale come sono tutt' ora. Grazie in anticipo a colui/coloro che cortesemente mi risponderanno. Saluti
[#1]
Dr. Nicola Mascotti Medico legale, Cardiologo, Medico del lavoro, Medico igienista 3.3k 213 33
Spett.le Utente,

concordo con la risposta già fornitaLe dal Collega Specialista in Psichiatria in altro analogo consulto:
https://www.medicitalia.it/consulti/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/319201-diagnosi-funzionale-e-capacita-lavorativa-specifica.html

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2]
dopo
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
Grazie comunque!

PS: (questo in effetti sarebbe dovuto essere l'unico quesito posto sull'argomento, poi, convinto di averlo posto nella categoria sbagliata, l' ho ripresentato di là)

Saluti.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto