Utente 642XXX
Buongiorno a tutti, sto facendo un corso OSS, ed alcuni giorni fà parlavo con un collega tirocinante a riguardo di alcuni pazienti che, godono di ottima salute mentale, non seguono la terapia descritta.
La domanda è la seguente, il medico può dimettere questi signori perchè non seguono la terapia?.
In caso la risposta sia affermativa dove posso prendere visione della legge che riguarda l'argomento?. Grazie per l'attenzione e arrivederci.

Giuseppe V.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

non ho ben capito la domanda.
Perche' una persona che sta bene non viene dimessa?
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 642XXX

Mi spiego meglio, ci sono alcuni pazienti che godono di ottima salute mentale, in grado di intendere e di volere, ma che soffrono di patologie croniche tipo bronchite cronica, di prostata ecc. ecc. , la mia domanda era volta a sapere se il paziente che rifiuta la terapia per guarire, potesse essere dimesso dai medici del reparto perchè si rifiuta di fare la terapia, che senso ha tenere un paziente in carico che non vuole curarsi?. Spero di essere stato chiaro, grazie della cortese attenzione e arisentirci.

Giuseppe V.

[#3] dopo  
Utente 642XXX

Up! scusate ma sono sempre in attesa di risposta. grazie
Giuseppe V.

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
non è chairo. Il pè affetto da patologie mentale, se non interdetto rifiuta il ricovero come e quando vuole. Dov'è il problema medico legale? E' ovvio che se rifiuta terapia...venga dimesso con domiciliazione. No le devo dire che nopn si capisce molto
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL