Utente 112XXX
età 47 maschio 162 per 75 kg ex falegname ex muratore oggi cuocopizzaiolo
ricoverato per acertamenti in clinica neurologica di sassari in merito a una persistente ipo-disestesica al braccio e gamba di sinistra il paziente presenta una lunga storia di lombo-sciatalgia dx precedente ricovero nel 1998 per sintomatologia caraterizata da parestesia all'arto superiore sx cefalea e vertigini in quella circostanza gli acertamenti risultavano negativi per malatie infiammatorie
oggi l'esame obiettivo neurologico ha attualment e evidenziato; deficit dell'abduzione in OS con nistagno coniugato orizzontale, a scosse piu ampie in OS associato a diplopia; nistagno coniugato orizzontale a piccole scosse con oscilloscopsia nello sguardo verso destra, ipoevocabilita dei riflessi rotulei bilateralmente deambulazione antalgica a destra
ha eseguito prima del ricovero velocità di conduzioni motorie e sensitive ai quatro arti,
disretti segni di polineuropatia prevalentemente di tipo sensitivo con predominanza agli arti inferiori marcata sofferenza del nervo mediano dx e sx al polso RMN encefalo con MDC iianca con evidenza di lesioni nel contesto della sostanza
bianca sottocorticale e periventricolare da riferire ad aree di demilielinizzazione-gliosi di aspecifico significato patologico
ECO-COLOR-DOPPLER dei T.S.A con evidenza unitamente di ispessimento medio-intimale della parete carotidea sx
puntura lombare nella norma RMN midollo in toto con MDC evidenzia alterazioni degenerative spazi discali C5-C6 e C6-C7 associazioni diffuse protrusioni inviato a Milano e in attesa di risultato analisi anticorpi anti nervo periferico al S. Raffaele
diagnasi alle dimisioni POLINEUROPATIA SENSITIVO-MOTTORIA DEMIELIZZANTE CON PAZIENTE CON ALTERAZIONE GLIOSICHE DELLA
SOSTANZA BIANCA ALL'RMN ENCEFALO LOMBOSCIATALGIA DA ERNIA DISCALE L5-S1
mi scuso per essermi allungato ma ancora mancano cose ipoatusia neurosensoriale bilaterale pantoriale con cadutta per 2000 e 4000 hz
sx picco meno 55 dx meno 50 a30decibel credo di aver dato qualche dqto che possa chiarire cordiali saluti a presto

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Egr. Utente 112077,
qual'è la sua richiesta?
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 112XXX

scusi chiedo se a quale grado d'invalidità mi speterebbe e se posso chiedere l'acompagnamento grazie

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Egr. Utente 112077,
presenti la domanda di invalidità civile alla sua ASL di competenza immediatamente unitamente a domanda di invalidità all'Inps.
Per il grado di invalidità occorre che lei si faccia visitare da un medico legale cui far visionare la documentazione ma soprattutto valutare l'incidenza delle sue patologie sulla sua capacità di lavoro.
A tal fine si può rivolgere ad una struttura di patronato che abbia tra le sue fila uno specialista in medicina legale.

Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni