Utente 656XXX
salve ,sono la mamma di una ragazza alla quale all'età di 5 anni(2005) gli è stata riconosciuta l'invalidità al 100% e quindi ha percepito l'idennità di frequenza fino al 2012 è stata ora convocata a revisione dall'inps e dopo 20 giorni l'esito è stato non invalida .Mia figlia ha i seguenti problemi ; mancanza muscolo gran pettorale ,ipoplasia della mammella,mano piccola e dita con sindattilia 2°,3°,4°dito la funzionalità della mano è ridotta e inoltre a livello pscologico è molto motivata sia per le continue visite che deve effettuare e che rifiuta perchè non vuole mostrare il suo corpo e sia per il confronto con i suoi coetanei secondo voi faccio bene a fare ricorso o perderò la causa? non avendo la possibilità economica non posso permettermi a pagare le spese processuali

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

l'unica possibiità per modificare il giudizio della Commissione INPS in sede di revisione è il ricorso giudiziale:

http://www.handylex.org/schede/ricorsi_invalidita_civile_handicap.shtml
https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/1244/Nuove-modalita-di-ricorso-giudiziario-per-l-invalidita-civile
https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/1824/Ricorsi-in-giudizio-per-invalidita-civile-legge-104-e-previdenza-circolare-INPS-N-168

Nel caso in cui ricorrano le necessarie condizioni economiche, può richiedere il "gratuito patrocinio" a spese dello Stato:
http://www.nicoletti-zaro.it/gratuito-patrocinio.htm

Non posso esprimermi circa la probabilità di successo del ricorso, perché tale aspetto ricade nelle competenze del Legale che seguirà il caso.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]