Utente 182XXX
Salve, nel fare i complimenti a tutto lo staff per i servizi forniti agli utenti, espongo il mio quesito:
Ho 53 anni e presto servizio di ruolo quale assistente amministrativa in una scuola con anzianità di servizio di anni 32. Il mio lavoro, da circa 18 anni, si svolge quasi esclusivamente alla postazione PC e trascorro,dalle 6 alle 9 ore, seduta davanti al videoterminale in quanto tutta l'attività di segreteria è oggi informatizzata (negli anni scorsi l'attività lavorativa impegnava i miei arti superiori moltissimo anche nella scrittura manuale). Il super lavoro deriva dal decentramento amministrativo dovuto all'aitonomia scolastica e dalla riduzione degli organici che è stata operata negli anni.
4 anni fa ho fatto richiesta di riconoscimento di infermità dovuta a causa di servizio in quanto mi sono stte riscontrate le seguenti patologie:
sindrome del tunnel carpale bilaterale, tenosinoviti arti superiori e marcata rizoartrosi. Sono stata sottoposta anche ad intervento chirurgico per STC bilaterale e m. di De Quervain.
Le patologie suddette sono state riconosciute ascrivibili alla tabella A cat. 8^.
Attualmente sono affetta dalle seguenti patologie:
grave rizoartrosi bilaterale e parestesie per sindrome del tunnel carpale bilaterale recidivante;
Rachialgia cronica con particolare accentuazione a livello cervicale (verticalizzazione della lordosi cervicale), spondiloartrosi con ridott ampiezza dello spazio C4-C5 e C5-C6) e lombosacrale ove è presente discreto deficit funzionale;
Stenosi delle vie lacrimli e sclerosi della lente;
lieve distrofia maculare fondo oculare; nevo in os;
stomaco con iperemia a chiazze della mucosa del corpo fondo; congestione parcellare in sede prepilorica; mucosa gastrica dell regione corpo-antrale sede di flogosi cronica follicolare attiva di grado severo con metaplasia intestinale morfologicamente completa di tipo multifocale;
dislipidemia conipercolesterolemia.

Nonostante i miei disturbi quotidiani, soprattutto all'apparato muscolo scheletrico, e alla vista, per serietà ed etica professionale, cerco di svolgere normalmente il mio lavoro; ma ultimamente non ce la faccio proprio più e vorrei produrre domanda per essere sottoposta a visita medica collegiale che accerti la mia idoneità o meno al servizio d'istituto.
Chiedo pertanto se, secondo il parere degli esperti in materia, ho la possibilità che venga riconosciuta inidonea.

Ringrazio per l'attenzione e resto in attesa di una certa e urgente risposta Grazie NANCY

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La domanda può comunque presentarla.
A mio parere, la Commissione del Ministero Economia e Finanze non dovrebbe riconoscere l'inabilità permanente ed assoluta al servizio di amministrativa.
Potrebbe comunque chiedere una visita straordinaria al medico competente della scuola per eventuali limitazioni orarie all'utilizzo del videoterminale.
Dr. Maurizio Golia - Medico Legale e Medico del Lavoro - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona