Utente 335XXX
Buonasera, nel giugno di quest'anno dopo un incidente in moto ho riportato una frattura di D11, trattata chirurgicamente con vertebro plastica di D11 e stabilizzazione su D12 e D10. Faccio l'infermiera e la turnista, ho già avviato le pratiche per l'invalidità civile, ma non sono certa di avere una patologia riconosciuta.In attesa del verbale, posso chiedere tramite il medico competente aziendale una visita di sorveglianza sanitaria (ex 626) per ottenere un'altra destinazione, ad esempio un day hospital o un ambulatorio invece di lavorare in reparto?
Spero di essere stata chiara....
Grazie e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per quanto riferisce, può richiedere di essere sottoposta a visita da parte del Medico Competente aziendale secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/08, art.41, comma 2, lettera c) [visita medica su richiesta del lavoratore, qualora sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi
professionali o alle sue condizioni di salute, suscettibili di peggioramento a causa dell’attività lavorativa svolta, al fine di esprimere il giudizio di idoneità alla mansione specifica].
Tenga ancora presente che l'eventuale riconoscimento della condizione di "invalido civile" ha rilievo marginale sull'idoneità alla mansione specifica e/o su eventuali prescrizioni e/o limitazioni da parte del medico competente.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]