Utente 572XXX
Buongiorno
un mio collega è affetto da cardiomiopatia ipertrofica familiare classe NYHA II, reumatismo articolare acuto, pregressa calcolosi renale, asma allergico, amputazione II-V raggio mano destra per trauma lavoro.Puo' essere riconosciuto invalido o inabile al lavoro?quale iter deve seguire.
Grazie

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
recarsi alla ASL e prendere i fogli predisposti. Presentare la domnadna allegando certifcato del curante o di altro medico.
Su puo' essere riconosciuto invalido (siamo sul 65/75 per cento ad occhio e croce.
Non sono valutabili le malattie che fossero già riconsociute ed indennizzate dall 'INAIL
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Non può essere riconosciuto inabile al lavoro, potrebbe essere riconosciuto invalido civile (orientativamente con un 50% d'invalidità)e comunque bisogna presentare la domanda all'ASL.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#3] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
ovviamente mi riferivo alla parte in cui veniva chiesta la valutazione invalidità. Il percento varia in base alla visita. %0 mi pae un po' pochino visto che la II classe NYHA cod 6442 parte da 41-50 ed un RAA può essere considerato intorno al 30 che porta la somma a 60/65 oltre il resto. Per l'utente ricordo che la sommma non è matematica. Insomma ad esmpio 70 + 30 non darà 100, ma 79.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Con la formula a scalare potrebbe al massimo arrivare al 55%, se le certificazioni sono recenti , con diagnosi certa, rilasciate da strutture pubbliche.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#5] dopo  
Utente 572XXX

Ringrazio i Dott.Golia e Funicello per le risposte precise.

[#6] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
non sono d'accordo, ma quersto è il bello dello "scontro" culturale tra noi.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL