Utente 374XXX
Salve,
devo effettuare gli esami per la revisione della patente in seguito ad accertamento con tasso alcolemico di 0,75.

Negli ultimi due mesi ho bevuto solo qualche birra sporadicamente (una-due a settimana massimo e mai più di una al giorno), rischio qualcosa in termini di esami?

Infatti quello che non ho capito è se l'esame rileva se hai assunto alcolici o se hai abusato di essi.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

il suggerimento è quello comunque di astenersi dal bere, in ogni caso se l'assunzione di birra è sporadica non ci sono problemi d'idoneità. Gli esami sono essenzialmente mirati all'evidenziazione dell'abuso alcolico.In ogni caso non mettersi più alla guida dopo avere assunto alcolici anche in modica quantità.

cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Quello di non mettersi più alla guida anche se si è assunto solo una modica quantità di alcol è perché ci saranno in futuro delle limitazioni legali in tal senso? Cioè avrò tolleranza zero?
Quando sono stato fermato avevo bevuto solo due birre, una finita da poco e credo sia stato quello ad alzare il tasso.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buonasera,

non penso Le mettano una limitazione "tolleranza alcol zero". Il rischio è di essere fermato nuovamente con alcolemia superiore alla norma e pertanto di essere recidivo il che poi complica le cose in Commissione.

Saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona