Utente 240XXX
Lo scorso anno mi e' stata ritirata la patente per sei mesi con un tasso alcolico di 1.2 e poi ho avuto un rinnovo per un anno,in questo mese di aprile ho fatto i due prelievi del sangue che dovevo fare e ora sto aspettando la risposta; nell'attesa di quest'ultima e' facolta' della cml se convocarmi per il test delle urine per la ricerca delle sostanze stupefacenti.
Volevo chiedere se nel test delle urine vanno a cercare solamente le sostanze stupefacenti o anche l'alcol. Faccio questa domanda perche' il 16 Aprile dovrei andare ad un battesimo e ho timore che nel cibo possa esserci un po' di vino o condimenti vari i quali possano tradirmi visto che sono tre mesi che sto attento anche ai cibi che mangio oltre ad un anno che non bevo piu' alcolici
Inoltre volevo anche chiedere se potrebbero i condimenti del cibo (uno spruzzo di vino sulla carne,aceto nell'insalata,merendine e dolciumi vari) far risultare positivi sia nelle analisi del sangue che nella ricerca di alcol nelle urine qualora questo test cercasse anche l'alcolico.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente, per quanto è a mia conoscenza la ricerca di sostanze stupefacenti nelle urine non riguarda la contemporanea assunzione di alcolici, per la quale esistono differenti metodiche di indagine.
L'assunzione di cibi vari contenenti alcol può determinare la positività agli esami in questione.
Il suggerimento che posso darLe è quello di astenersi completamente dall'assunzione di alcolici finché non Le sarà restituita la patente, e successivamente di non mettersi alla guida se ha assunto alcolici sotto qualsiasi forma.
Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 240XXX

La ringrazio dottore...