Utente 866XXX
Salve porgo alla cortese dei professionisti questo caso, visto che abbiamo già chiesto a diversi medici lo stesso consulto e ci hanno fornito pareri discordanti, abbiamo le idee confuse e vorremo affidarci a qualcuno che non ci dia false speranze, ma soltanto ci faccia capire che possibilità abbiamo di chiedere la causa di servizio in termini legali per questa vicenda:
Allora mio suocero G. di 60 anni lavorava in un ufficio del comune con la mansione di responsabile dell'area affissioni, e quindi questo significava turni di lavoro a volte prolungati durante la settimana, reperibilità a qualsiasi orario, ferie non godute per esigenze di servizio, libero solo la domenica,ma l'ufficio era chiuso ma rimaneva la reperibilità a qualsiasi orario, e questo significa una notevole mole di stress.
Egli era poliomelitico e soffriva di ipertensione, ma nonostante ciò dagli archivi dell'ufficio del personale comunale risultano pochi, anzi,rarissimi giorni di malattie usufruite in 30 anni di servizio, e comunque niente nell'ultimo periodo.
Fatta questa premessa, il 7/11/06 mio suocero in servizio presso l'ufficio comunale viene colto da un malore, si trattava di arresto cardio-respiratorio (probabilmente dovuto ad un rialzo pressorio?), per lui non ci furono speranze arrivò in ospedale privo di vita e l'ECG era quasi piatto. Il servizio di 118 arrivo con notevole ritardo e senza medico o infermiere a bordo, errore gravissimo della centrale operativa, perché chi chiama i soccorsi riferendo di vedere un corpo inerme a terra, cianotico e con schiuma alla bocca, allora non potevano inviare sul luogo un'ambulanza non medicalizzata, qualche medico legale dice che non esistono responsabilità del 118? Sarà vero?
Ora vi volevo chiedere e spero in diversi consulti da parte di diversi medici, se esistono le reali condizioni per chiedere causa di servizio? Speriamo di trovare una soluzione concreta per questa vicenda. Anticipatamente ringraziamo tutti coloro che si mettono a disposizione. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
la causa di servizio è certamente in nesso di causalità e pertanto è congruo chiederla
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Utente 866XXX

Grazie per la sua risposta.La pregherei di essere più chiaro,in quanto non ho percepito nessun chiarimento se ne vale la pena o meno, visto che abbiamo chiesto altri pareri e nn tutti sono concordi con le stesse ideee..mi faccia sapere al più presto.

Cordiali saluti!!!!!!!

[#3] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
la mia risposta è positiva
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL