Utente 863XXX
SALVE sono un insegnante di scuola media .MI hanno riconosciuto PER LA LEGGE 104 L ARTICOLO 3 comma3 e larticolo 21 della stessa legge. quindi un handicap personale.Vorrei sapere se ho diritto hai permessi personali coè dei 3 giorni al mese.IL MIO DATOTORE DI LAVORO DICE che tale beneficio è previsto solo per l articolo 33.VORREI sapere chi ha ragione e cosa dice la legge. Grazie

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
certamente lei ha diritto ai 3 gg di permesso che posso essere 3 giorni netti oppure un ritardo orario giornaliero giustificato, Questo dovrà deciderlo con la direzione
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
lei insegna tuttora?
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#3] dopo  
Utente 863XXX

grazie dott funiciello per la risposta.SI insegno nella scuola media stale.Il mio dirigente voleva essere sicuro perchè la legge 104 non è troppo chiara in tal senso.come detto prima siccome nel documento asl stà sbarrata la voce per i benefici previsti per l articolo 33, ma accordatomi i benefici dell articolo 3 comma3 e l articolo 21 della legge, da qui sono nati i dubbi per i 3 giorni al mese.MA siccome lei è un dirigente asl e mi dice che mi spettano, allora riferirò al mio dirigente la sua risposta.LA ringrazio per il suo tempo dedicatomi.

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
certo se ha l'art 3 comma 3 LE SPETTANO. Cosa insegna?
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#5] dopo  
Utente 863XXX

insegno ed artistica.DOTT ultima domanda l articolo 33 della legge 104 è per l assistenza ai familiari?QUINDI siccome il mio è un handicap personale non mi è stato dato tale articolo.MA siccome ho avuto l articolo 3 comma 3, i gioni di permesso mi spettano.è COSI DOTT fUNICIELLO?

[#6] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
confermo che le spettano
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL