Utente 320XXX
Buongiorno sono uno studente di medicina al 6° anno e entro pochi mesi dovrei concludere il percorso. Purtroppo qualche anno mi venne contestato il reato di oltraggio a pubblico ufficiale, ma prima dell'udienza riparai al danno mediante il pagamento di una somma agli offesi e il reato venne considerato estinto.

Questo avvenimento deve essere dichiarato durante l'iscrizione all'ordine o durante concorsi pubblici ? Potrebbe essere causa di problemi ?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la risposta al Suo quesito è sovrapponibile a quella già fornita in passato ad altro Utente:
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-legale-e-delle-assicurazioni/303202/Albo-professionale

Nello specifico, le condizioni che escludono l'iscrizione all'Albo sono:
1."condanna per un delitto non colposo per il quale la legge commina la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni"
2."interdizione dai pubblici uffici di durata superiore a tre anni".
La cosiddetta "riabilitazione" fa venir meno tale condizioni.

Per quanto poi riguarda i possibili risvolti in sede concorsuale, in generale le condanne penali riportate non sono un elemento positivo, in qualisiasi contesto.
Per quanto riguarda la sanità pubblica, in genere perché vi siano problemi occorre aver commesso reati gravi, dolosi o contro la pubblica amministrazione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Gentilissimo dott. Mascotti, siccome è passato un po' di tempo dall'evento, mi sono dimenticato di precisare che il procedimento penale a mio carico fu archiviato prima dell'udienza. Quindi non sono mai stato giudicato e di conseguenza neanche mai condannato.
In sostanza il mio dubbio è se io debba o meno dichiarare il fatto visto che non c'è condanna .

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

secondo quanto riferisce, mi sembra di aver capito quanto segue:

-Lei ha ricevuto una denuncia per il reato di cui all'art 341-bis del codice penale;

-Il relativo procedimento penale è stato archiviato senza rinvio a giudizio.

Ne consegue che Lei NON ha riportato alcuna condanna, cosa che potrà verificare mediante il certificato del casellario giudiziale.

Pertanto non dovrebbe avere alcun problema, nè per l'iscrizione all'albo professionale, nè per l'espletamento di concorsi pubblici.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]