Utente 356XXX
Buongiorno a Voi.

Vi scrivo dalla mia città , Verona, e intenderei partecipare alla selezione pubblica a tempo determinato per l'assunzione con la qualifica di Accertatore della Sosta.La procedura di selezione pubblica prevede che i concorrenti collocati in posizione utile in graduatoria debbano sostenere una visita medica tenuta dall'Ufficio Sanitario delle Ferrovie dello Stato per la valutazione medico legale alla mansione citata.Volevo sapere se qualcuno sa dirmi che tipo di requisiti visivi sono previsti per svolgere la posizione in oggetto.
Vi scrivo in quanto essendo miope sono portatore di lenti a contatto e occhiali.
Fiducioso di ricevere un Vostro riscontro prezioso, colgo l'occasione per ringraziarVi porgendo cordiali saluti.

Lorenzo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
il bando del concorso in questione, di cui Lei avrà senz'altro preso visione, è probabilmente il seguente:

http://www.amt.it/files/azienda/Ricerca%20di%20Personale/BANDO_SELEZIONE_ACCERTATORE_10-2015.pdf

Il bando, al punto 7. recita:
< Gli idonei alla Selezione, prima dell’assunzione, saranno sottoposti a visita medica per l’accertamento del possesso dei requisiti psicofisici richiesti per l’ammissione in servizio quale “Operatore della mobilità” dal D.M. 23.02.1999 n. 88/T e s.m.i. L’accertamento dei detti requisiti viene effettuato con giudizio dell’Unità Sanitaria Territoriale delle R.F.I.. >

Il D.M. del Ministero dei trasporti citato è il seguente:
http://www.patente.it/normativa/decreto-ministero-dei-trasporti-23-02-1999-n-88-idoneita-fisica-e-psicoattitudinale-personale-addetto-pubblici-servizi-trasporto?idc=1144

In particolare, per i requisiti visivi si fa riferimento alla Tabella a pag. 5 della G.U. del 12-04-1999:
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/1999/04/12/84/sg/pdf

Sembrerebbe quindi che sia richiesta l'acutezza visiva di almeno 14/10 complessivamente, con non meno di 4/10 nell'occhio che vede meno, raggiungibile con correzione di Lenti sferiche di valore massimo +4D/-5D purche¨ la differenza di rifrazione fra le due lenti non sia superiore a 3D, oltre a Lenti cilindriche per eventuale astigmatismo sole o associate purche¨ la correzione sia efficace e tollerata.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 356XXX

Gentilissimo Dr. Mascotti buongiorno!

Mi scuso in primo luogo per il ritardo con cui Le rispondo.....in secondo luogo invece Le confermo che il concorso cui faccio riferimento è quello proprio da Lei menzionato!!
Credo di non essere idoneo in quanto la mia miopia va oltre il limite massimo delle 5 diottrie per occhio e, pertanto, sarei senz'altro scartato, a menochè, non ricorra alla chirurgia refrattiva quì a Verona e rimanere in attesa della pubblicazione del primo concorso utile per detta posizione!!
La ringrazio sin d'ora per la Sua disponibilità e cortesia!!!

Cordiali Saluti

Lorenzo