Utente 499XXX
Salve,
sono un ragazzo di 18 anni che durante la lezione di educazione fisica, in seguito a caduta durante un esercizio valutato dal professore, ha riportato una frattura a cuneo di L2 post traumatica. Sono stato ricoverato 4 giorni in ospedale, durante i quali sono state eseguite Rx, Tc e Rmn. La prognosi era di 30 giorni nei quali ho dovuto portare busto C35 quando stavo alzato. Dopo quei giorni, ho fatto nuovamente Tc e visita di controllo. Il dottore mi ha prescritto altri tre mesi di busto e in seguito nuovamente Rmn e visita. La scuola ha fatto denuncia all'assicurazione, alla quale sto inviando le spese mediche ed i certificati di malattia fatti dal mio medico di famiglia. Inoltre, mi è arrivata la lettera di invito alla visita medico legale dell'Inail. Compiuto il terzo mese dall'incidente, avrei programmata una settimana di alternanza scuola lavoro. Nel caso la svolgessi, la validità dell'assicurazione cesserebbe?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se l'INAIL prolunga il periodo di inabilità temporanea, durante tale lasso di tempo Lei non può svolgere attività lavorativa o scolastica; potrà riprenderla dopo che tale periodo di inabilità temporanea sarà chiuso con una certificazione di guarigione o stabilizzazione clinica con postumi.

Lo stesso vale per l'Assicurazione privata, che non Le riconoscerebbe l'indennità per l'inabilità temporanea dal momento in cui riprende l'attività lavorativa o, come in questo caso, scolastica.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Salve Dottore,
grazie mille per la tempestiva risposta. Mi scusi ma non riesco a capire. Come faccio a sapere se per l'Inail sono nel periodo di inabilità temporanea? Il Neurochirurgo che mi ha visitato ha detto che la guarigione sta andando bene e che quindi posso svolgere attività di alternanza scuola lavoro, poichè si tratta di attività di ufficio, portando il busto e non facendo sforzi. L'assicurazione potrebbe darmi problemi?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

1°) per l'INAIL
se è stata presentata denuncia all'INAIL, è stato pure inviato all'Ente un certificato medico (entrambi si inviano on line), che riporta il periodo di temporanea inabilità assegnato dal medico certificatore.
Tale periodo da considerarsi confermato, laddove l'INAIL non abbia convocato l'infortunato per visita diretta. Al termine di tale periodo, se l'inabilità non viene prolungata, la pratica infortunistica va definita con un certificato di guarigione, oppure di stabilizzazione con postumi.

2°) per l'Assicurazione Privata,
lo svolgimento di attività rappresenta un elemento per considerare cessato il periodo di inabilità.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]