La cartella clinica dovrebbe essere compilata

Gentili Signori,
Volevo chiedervi alcune delucidazioni riguardo la compilazione della cartella clinica.
Da quel che ho potuto trovare in internet, la cartella clinica dovrebbe essere compilata in maniera tale da seguire l'ordine cronologico degli eventi. Nella mia cartella non è così: sul diario clinico è segnalata una visita (mettiamo) alle 12.00 del 10 aprile e subito dopo una visita alle ore 08.00 del 12 aprile, mentre su un'altro foglio sono segnalate tre visite alle 14.00, alle 15.00 e alle 16.30 del 10 aprile. Però io non sono mai stata sottoposta a queste tre visite e ciò ha provocato dei ritardi nella gestione della mia patologia. Questo ritardo mi ha ovviamente causato dei danni.
Il fatto che la cartella clinica sia stata compilata così, può essere una dimostrazione che quelle tre visite non mi sono state fatte?
Grazie
[#1]
Dr. Andrea Mancini Medico legale 743 29
Gent. Utente 109313,
per come lei descrive il fatto la cartella appare non compilata correttamente ma occorre, come in questi casi è d'obbligo, la visione diretta degli originali per verificare, ad esempio, se una parte della cartella contiene accertamenti specialistici che potrebbero, magari, essere stati inseriti in un secondo momento a seguito di visite specialistiche effettuate realmente.
Data le generica descrizione del fatto non posso essere più preciso.
Saluti

Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2009
Ex utente
Grazie per la risposta!
No, la descrizione dice chiaramente che si tratta di visite, non di accertamenti o conclusioni tratte da altre visite. Per fare un esempio, è come se mi avessero misurato la glicemia e sulla cartella fosse scritto:

ore 12.00 del 10/04/2009 glicemia 60mg/dl
ore 08.00 del 12/04/2009 glicemia 60mg/dl

e su un'altro foglio

ore 14.00 del 10/04/2009 glicemia 65mg/dl
ore 15.00 del 10/04/2009 glicemia 70mg/dl
ore 16.30 del 10/04/2009 glicemia 250mg/dl

Ma in verità gli ultimi tre esami non sono stati fatti. La cartella è compilata in maniera tale da dare l'idea che il problema sia sorto all'ultimo momento, mentre in verità il problema era già in atto subito dopo la prima misurazione.
La ringrazio per la pronta risposta!
Saluti
Diabete

Il diabete (o diabete mellito) è una malattia cronica dovuta a un eccesso di glucosio nel sangue e carenza di insulina: tipologie, fattori di rischio, cura e prevenzione.

Leggi tutto