Utente 191XXX
Salve a tutti i dottori..
cortesemente vorrei (se possibile) una risposta alla mia domanda:

circa 2 anni fa' ho avuto un incidente d'auto,siccome stavo andando a lavorare,
e' subbentrato infortunio per itinere...insomma concludendo.. l'inail mi ha dato per quel incidente un totale di 7% di invalidita',pagandomi anche il danno biologico.
siccome 2 mesi fa' mi e' successo un'altro infortunio questo sul lavoro,diagnosi: frattura composta della prima falange del primo dito pollice sx.
adesso vi chiedevo di sapere quanti punti di invalidita' mi dovrebbe dare l'infortunio in questo caso,e se vanno sommati all'infortunio precedente del 7%. e quanti punti di invalidita' ci vogliono per percepire un minimo di
corrisposto mensile.

vi ringrazio tutti.

un cordiale saluto.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Egr. Utente 19115,
per quanto riguarda l'ultimo infortunio attuale tenga presente che l'Inail prevede, nelle sue tabelle di legge, alla voce 262 la dizione "Anchilosi dell'articolazione interfalangea del pollice" pari ad un danno massimo di 5 punti se viene leso il dito della mano dominante oppure 4 se viene leso il dito controlaterale (per intendersi, vale 5 se lei è mancino). Dato che si tratta di frattura composta è possibile che il danno non raggiunga tali valori tabellari ma sia più basso. Di fatto occorre una valutazione diretta da parte di specialista in medicina legale.
Qualunque punteggio le venga riconosciuto va comunque aggiunto al 7% precedente con una valutazione complessiva.
Per ottenere un minimo mensile il danno complessivo deve superare il 15% (ovvero pari al 16%).
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

aggiungo a quanto detto dal collega dr Mancini, che per ulteriori informazioni sull'argomento, può consultare il Minforma pubblicato su questo sito L'INFORTUNIO INAIL

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89894

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#3] dopo  
Dr. Maria Assunta Pasquarelli

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Le preciso solo che il danno che, eventualmente, dovesse permanere alla frattura del pollice sx, va unificato con il precedente 7% con una valutazione che comunque non e' di tipo di tipo addizionale.
Cio' solo se i due infortuni hanno la stessa gestione (ad es. in campo industriale sia il 1° che il 2° infortunio).
Per quanto riguarda la somma erogata, facciamo il caso che lei riporti l'8% di invalidita'complessiva, viene decurtata la somma del 7% gia' erogata.
Dr. maria assunta pasquarelli

[#4] dopo  
Utente 191XXX

Dottori, vi ringrazio a tutti
per la chiarezza che mi avete dato..

un cordialissimo saluto.

[#5] dopo  
Utente 191XXX

Dottori grazie ancora a tutti quanti.....

l'infortunio lo chiuso gia da circa 2 anni, e in totale l'infortunio mi ha dato il 12% di invalidita',premetto che per arrivare a questo punteggio mi hanno incluso oltre il dito pollice sx,anche l'incidente con l'auto che ho avuto nel 2007, per un totale del 12%,

adesso vi chiedevo siccome il dito pollice da allora non lo posso piu' chiudere in quanto in una visita mi anno detto che ho una mi sembra febbrite al dito,
pero' dal momento dell'infortunio sul lavoro questo dito non lo posso piu' usare,...

posso riaprire la pratica? posso chiedere altro risarcimento?

cortesemente potete farmi sapere cosa fare?


vi ringrazio a tutti


cordiali saluti....



[#6] dopo  
Utente 191XXX

***ATTENZIONE*** Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa: valuta attentamente se la tua risposta puù ancora essere utile. Se ritieni opportuno inviare comunque la tua replica allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.