Utente 134XXX
Ho 40 anni e mi è stato riscontrato la tiroidite di Hashimoto.
Da due mesi ho cominciato ad assumere quotidianamente una pillola Eutirox da 75.
L’ecografia riferisce che la tiroide in sede mediana è nei limiti dimensionali.
Al terzo medio del lobo destro esiste una formazione nodulare ipoecogena, in parte cistizzata, con diametro 20 mm.
Al doppler colore la vascolarizzazione parenchimale è normale, con segnali di flusso periferici in corrispondenza della formazione nodulare.
In corrispondenza delle regioni latero-cervicali sono presenti alcuni linfonodi, il maggiore situato a sinistra con diametro massimo di 12 mm.
Non significative adenomalie laterocervicali.
Lo specialista in Medicina Nucleare mi ha prescritto un inquadramento citologico della formazione nodulare al lobo destro tramite agoaspirato ecoguidato.
Chiedo se è necessario fare l’agoaspirato al nodulo e se sarebbe necessario eseguirlo anche ai linfonodi.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Cominci con l'agobiopsia del nodo, mentre se il referto sui linfonodi descrive che questi siano "reattivi o aspecifici" non è necessario.

Ma da quanto scrive non è chiaro

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com