Utente 380XXX
Chiedo informazioni su esami e cure. Sospetto clinico: sacroileite da RMN rachide lombare del 29-09-08. Giunzione toracolombare nella norma, cono midollare terminale a livello L1 di morfologia regolare. In L3 L4 segni diffusi di condrosi. Ernia sottolegamentosa estesa.Sollevam del legamento longit post L4 L5 ernia mediana ad ampia base Sollevam del legamento longit post L5 S1 ernia mediana migrata in senso caudale. Spondiloartrosi bilaterale. Articolazioni sacroiliache nella norma.Neuroforami liberi. Non si rileva la presenza di sequestro. C e una relazione anche con problemi intestinali? come scoprirlo? Devo diminuire di peso, puo aiutare? Sintomatologia: blocchi e dolori come una morsa al bacino. Una notte, dopo iniezione di cortisone ho urinato senza aggorgermene e mi sono molto spaventata. Sono benefiche le terme e quali? Manipolazioni? Cosa mi consigliate cari dottori? Grazie per una Vs risposta

[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Cara signora

La RMN mette in evidenza la presenza di due erniazioni discali.
Problemi intestinali, quali. Non li ha menzionati.
Nel suo profilo, l'altezza è mancate e quindi non so se lei è in eccesso ponderale.
Se si, rientri al più presto, cosi ne beneficerà la sua schiena.
I dolori al bacino molto probabilmente derivano dalle ernie discali.
Non vedo alcun nesso causale tra il cortisone e la minzione involontaria.
Per quanto riguarda la teapia, si rivolga pure al suo medico curante , oppure ad un ortopedico per instaurare un progetto terapeutico adeguato.


Cordialmente
Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro