L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 158XXX
Da circa un anno e mezzo soffro di cervicobrachialgia dx. Eseguita RMN in C6-7 disco intersomatico ridotto di spessore con aspetto protuso in sede mediana-paramediana bilaterale; uncoartrosi bilaterale con modesta riduzione d'ampiezza dei canali di coniugazione.Modesta protusione mediana disco c5-c6. Ho effettuato parecchie visite ortopedico, fisiatra, neurochirurgo e ho fatto diverse terapie ma senza trovare giovamento se non con le sedute dall'osteopata. La situazione stà lentamente migliorando ma, quella sensazione di contrattura al collo rimane sempre e fà in modo che il dolore si accentui. Un'amica mi ha detto che il magnesio potrebbe essere indicato....potete darmi qualche consiglio in merito? Grazie, saluti.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
nel suo caso il magnesio può trovare indicazione (peraltro limitata) relativamente all'effetto decontratturante che questo può avere sulle fibre muscolari.
Il suo quadro però sembra abbastanza impegnativo e consiglierei di effettuare trattamenti fisioterapici costanti nel tempo.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno, grazie per la risposta. Effettivamente dopo tens, ultrasuoni, trazioni, massaggi, ossigeno-ozono terapia, con scarsi risultati effettuo solo sedute da un fisioterapista/osteopata con buoni risultati.
Mi interessava proprio il discorso decontratturante perchè lavorando sempre davanti al pc ora di sera sono sempre abbastanza tesa. Con il Muscoril la situazione migliora quindi preferivo trovare un'alternativa naturale.
Eventualmente mi può indicare la quantità da assumere e se eventualmente devo associare qualche altro integratore?
Da 5 mesi stò anche prendento un integratore di vitamine gruppo B.
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione prestata e cordialmente la saluto.

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
indicazioni (prescrizioni) via web non sono consentite;
per un consiglio in merito le risponderà certamente il suo medico curante, in questo caso non è necessario essere esperti in medicina non convenzionale.

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#4] dopo  
Utente 158XXX

Chiederò indicazioni al curante. La ringrazio per la disponibilità.
Cordiali saluti