L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 148XXX
Salve è vero che il mirtillo è un valido aiuto per il colon, lo stomaco, e l'esofago ? che proprietà ha?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
i vari tipi di mirtilli (nero, rosso, rosso americano) contengono antocianosidi che hanno proprietà antiossidanti. Hanno diversi impieghi poiché hanno azione sul pigmento visivo delle cellule della retina, hanno azione protettiva sulle pareti dei vasi venosi e capillari e inibiscono l'adesione di cellule batteriche sull'epitelio delle vie urinarie e del colon.
Gli impieghi prevalenti in gastroenterologia sono come coadiuvante nelle diarree infettive (prevalentemente pediatriche) e come coadiuvante della terapia contro l'infezione da Helicobacter.
Cordiali saluti,
Alessandro Scuotto, MD, PhD.